Un valido aiuto per il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE

Introduzione al GDPR

Il Regolamento Generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) dell’UE è entrato in vigore il 25 maggio 2018. Riguarda tutte le organizzazioni in possesso di dati personali dei cittadini dell’UE, indipendentemente da dove siano situate. Implementare una strategia di protezione dei dati che includa cifratura e protezione antimalware è di vitale importanza.

Scheda di riferimento Sophos per il GDPR

Cominciare ad agire

Le conseguenze di un caso di violazione possono essere molto gravi. Le sanzioni, ai sensi del GDPR, possono raggiungere i 20 milioni di EUR o il 4% del fatturato annuo globale, a seconda di quale sia più elevato.

Sophos aiuta le aziende a ottemperare al GDPR e a ridurre il rischio di incorrere in sanzioni, in quanto garantisce la sicurezza di dati e dispositivi.

Blocco dei tentativi di intrusione e del malware

  • Blocco del malware volto al furto dei dati prima ancora che colpisca la rete
  • Blocco delle minacce avanzate e precedentemente inedite

Il 58% delle violazioni dei dati è causato da hacker o malware*.

Protezione dei dispositivi che hanno subito furto o smarrimento

  • Protezione di dispositivi e dati in caso di furto o smarrimento
  • Formattazione in remoto dei dati di natura sensibile all’interno dei dispositivi mobili

Il 14% delle violazioni dei dati è causato da furto o smarrimento dei dispositivi*.

Riduzione dell'impatto dell'errore umano

  • Formazione per gli utenti, per educarli a riconoscere ed evitare le e-mail di phishing
  • Protezione dei file, anche quando vengono inviati all’esterno della rete

Il 27% delle violazioni si verifica in seguito alla divulgazione involontaria dei dati*.

* 2017 Data Breaches – Privacy Rights Clearinghouse

Protezione dei dati, riduzione dei rischi

Blocco dei tentativi di intrusione e del malware

Blocco degli attacchi volti al furto dei dati e blocco delle minacce precedentemente inedite prima che possano colpire la rete.

  • Sophos XG Firewall blocca attacchi e traffico malevolo ai limiti del perimetro di rete aziendale
  • Intercept X impedisce alle minacce di malware precedentemente inedite di prelevare illecitamente i dati di natura sensibile dagli endpoint
  • Server Protection protegge i dati sui server dal malware avanzato

Protezione dei dispositivi che hanno subito furto o smarrimento

Protezione dei dati di natura sensibile, anche se il dispositivo finisce nelle mani sbagliate.

  • Central Device Encryption protegge i dispositivi in modo che i dati salvati su disco siano sempre al sicuro, anche in caso di furto o smarrimento
  • Sophos Mobile consente di formattare il dispositivo in remoto e protegge i dispositivi mobili dal malware
Maggiori informazioni

Riduzione dell'impatto dell'errore umano

Formazione degli utenti per educarli a riconoscere le e-mail malevole e a mantenere protetti i dati anche se dovessero finire dove non dovrebbero.

  • Sophos Phish Threat mette alla prova gli utenti, educandoli a identificare e segnalare le e-mail di phishing
  • Sophos SafeGuard offre cifratura a livello dei singoli file, per cui i documenti sono protetti anche quando escono dal perimetro di rete
Phish Threat SafeGuard

Cosa aspettate?

Affidatevi all’assistenza degli esperti Sophos per impostare la soluzione giusta per le vostre esigenze.

Questo testo non costituisce un'analisi dettagliata dei contenuti del Regolamento, né in alcun modo consulenza legale. Vi invitiamo quindi a consultare i vostri esperti legali se lo ritenete opportuno.