Programmi Pre E Post Laurea E Stage 

Human Faces

Programmi Pre Laurea E Di Tirocinio Presso Sophos 

Quando persone di talento lavorano insieme in un ambiente che stimola la crescita professionale, il risultato è un’azienda di successo, con qualità straordinarie. I programmi post laurea e di stage presso Sophos sono studiati per favorire la crescita professionale della prossima generazione di talenti in tutti i team e i reparti.

Questi programmi offrono l’opportunità di fare esperienza nel mondo reale e di sviluppare le proprie competenze collaborando con alcuni dei membri più esperti dei nostri team. Gli stage includono ruoli nei team che si occupano di Threat Analysts, Sviluppo del Software, Marketing, SophosLabs e Sviluppo delle Vendite.          

Ecco un riepilogo dei nostri programmi disponibili a livello internazionale:

Sopos Interns

Canada

Stage nell’ambito dello sviluppo delle vendite: un programma dalla durata tipica di nove settimane, da marzo a maggio, che prevede giornate di studio da lunedì a mercoledì e di lavoro giovedì e venerdì. Di solito per lo sviluppo delle vendite sono disponibili due stage alla volta, con la prospettiva di due assunzioni a tempo indeterminato al termine del periodo di stage. Chi completa lo stage può partecipare a un colloquio per un contratto full-time a tempo indeterminato dopo la laurea. Molte persone che hanno cominciato nel ruolo di stagista nello sviluppo delle vendite lavorano ancora presso Sophos. 

Programma di collaborazione: si svolge all’interno dei nostri gruppi di sviluppo Enduser Security Group (ESG) e Network Security Group (NSG). Le collaborazioni possono avere luogo nel primo o secondo semestre, parallelamente alle lezioni.Di solito, questi stage di collaborazione durano quattro oppure otto mesi. La durata viene decisa dagli studenti, a seconda che preferiscano sospendere gli studi per un altro semestre e lavorare (ricevendo un compenso), oppure riprendere gli studi per laurearsi prima.  

Programma BCIT post laurea per il supporto tecnico (corso CISA: Computer Information Systems Administration): molti studenti del BCIT che hanno partecipato a questo programma lavorano oggi nel nostro Team di Supporto tecnico. L’ultima sessione è stata ad aprile 2021.  

Stati Uniti

Stage estivi: un programma di 10 settimane per studenti di qualsiasi corso di laurea. Gli stage disponibili includono vari ambiti tecnici e non tecnici, e sono tutti full-time (40 ore alla settimana). Gli stage prevedono collaborazioni su vari tipi di progetti, più la partecipazione a comitati di esperti Sophos e a eventi estivi di tirocinio.

Programma SEO: Sophos collabora con SEO per trovare stagisti. SEO è un’organizzazione non profit che offre a studenti universitari di etnia nera, ispano-americana e nativo-americana stage estivi con prospettive di lavoro full-time.  

Regno Unito

Stage: i nostri stage nel Regno Unito si focalizzano principalmente sull’ambito tecnico, ma includono anche alcuni ruoli nel marketing. Gli stage aiutano Sophos a valutare le potenzialità future e la motivazione degli studenti, con la prospettiva di offrire contratti a tempo indeterminato presso Sophos al termine degli studi. Molti dei nostri stagisti tornano nel team Sophos una volta laureati.  

Apprendistato: il governo del Regno Unito ha stanziato fondi per l’apprendistato, che permettono agli studenti di acquisire esperienza e formazione sul posto di lavoro come alternativa all’iter universitario (scolastico) per ottenere una certificazione. I datori di lavoro nel Regno Unito possono richiedere fondi derivati da un’imposta stabilita per favorire l’assunzione di apprendisti, di solito per periodi di 2, 3 o 4 anni (a seconda del livello di certificazione desiderato o richiesto). L’apprendimento sul posto di lavoro è coadiuvato da corsi di formazione professionale e ore di apprendimento definite e concordate, che favoriscono la crescita professionale delle persone.

Programma post laurea: Sophos UK assume diverse persone che hanno completato un corso di laurea, in particolar modo in ambito tecnico. Tuttavia, nella maggior parte dei casi si tratta di persone che avevano partecipato a uno stage presso Sophos. Le posizioni per questi programmi vengono pubblicate su LinkedIn. 

Esperienza lavorativa: Sophos collabora con scuole e altre istituzioni didattiche locali per focalizzare l’attenzione sulla tecnologia come opportunità di carriera, offrendo ad esempio esperienze lavorative di una settimana, e mantenendo i contatti quando gli studenti intraprendono un iter universitario, specialmente se il corso di laurea è di natura tecnica.   

Altri eventi organizzati da Sophos UK per gli studenti includono:

  • Visita virtuale a Sophos (durante la pandemia)
  • Discussione introduttiva con i tecnici Sophos sulle opportunità di carriera presso Sophos
  • I SophosLabs hanno realizzato una presentazione con un quiz interattivo sulla cybersecurity, in collaborazione con Science Oxford, per la STEM Insight Week. All’evento della durata di mezza giornata hanno partecipato studenti provenienti da varie scuole.
  • Abbiamo realizzato una presentazione per il National Museum of Computing in occasione dello STEM Girls’ Day

Irlanda

Stage: Sophos collabora con la Munster Technical University (MTU) a Cork, che offre un corso di Informatica mirato, per dotare gli studenti delle competenze necessarie per il Supporto tecnico. Gli studenti del terzo anno possono partecipare a uno stage di 8 mesi presso Sophos. Normalmente i colloqui per i candidati idonei si svolgono a settembre, con un inizio previsto per gennaio. Gli studenti possono completare gli studi con una qualifica universitaria dopo il terzo anno (al termine dello stage), oppure tornare a studiare per un quarto anno e ottenere una certificazione estesa, più simile a una laurea. Sophos ha offerto contratti a tempo indeterminato a vari studenti che avevano preso parte a questo programma.    

Germania

Stage: 40 ore di lavoro alla settimana nel proprio reparto, come gli altri dipendenti. Fin dal primo giorno, lo stage prevede un coinvolgimento diretto in tutti gli ambiti lavorativi, in modo da permettere di formare una prima impressione del lavoro che si preferirà svolgere dopo. 

Tirocinio professionale: i tirocinanti o studenti lavoratori dovranno svolgere 20 ore di lavoro alla settimana, parallelamente ai propri studi, per acquisire esperienza di lavoro mirata, in linea con il proprio iter didattico. 

Apprendistato: un apprendistato aiuta ad acquisire sia basi teoriche che pratiche. La teoria viene insegnata in un istituto professionale, mentre l’aspetto pratico viene svolto presso Sophos, con un coinvolgimento diretto nei processi operativi. Normalmente questo programma dura 2,5-3 anni. 

India

Programma di stage: uno stage di sei mesi per 15-20 giovani professionisti con un interesse e una passione particolare per la cybersecurity. Al termine dello stage, ci possono essere opportunità di inserimento con ruoli full-time. Per Central e Cloud, cerchiamo continuamente giovani talenti neolaureati da inserire nei nostri team. Per NSG utilizziamo un approccio progressivo che prevede la pubblicazione di una dichiarazione del problema sui social media, con un invito per i giovani talenti a inviare un video in cui descrivono la loro soluzione, spiegando perché Sophos dovrebbe assumerli.   

    Uno dei miei obiettivi personali era trovare uno stage nel quale potessi mettere in pratica le conoscenze apprese in classe. Non penso che sia possibile imparare qualcosa prima di averlo messo in pratica, perché fino ad allora le abilità saranno solamente teoriche. Lavorare con il team MTR sull’analisi delle minacce informatiche mi ha permesso di mettere in pratica la maggior parte delle conoscenze tecniche che avevo acquisito, dandomi la possibilità di sperimentare in prima persona il flusso di lavoro e le interazioni del team di una grande impresa. Credo anche che mi abbia aiutato a prepararmi meglio per le lezioni future del mio corso di laurea in cybersecurity.” 

    James Ackerman, Stagista MTR

    Biografie Dei Dipendenti: Studenti, Tirocinanti, Neolaureati E Stagisti

    Immagine
    Sabah Saddiq

    Sabah Saddiq, Software Engineer, Development, Abingdon

    Sono laureata in Ingegneria informatica. Durante i miei studi ho avuto la possibilità di fare uno stage presso Sophos; la mia esperienza è stata molto positiva, ed è per questo motivo che sono tornata con il ruolo di software engineer. L’anno di stage è stata un’ottima opportunità e non avrei potuto desiderare un team migliore per iniziare: erano tutti disponibili ad aiutarmi e a rendere meno traumatico il processo di apprendimento rapido di un’enorme quantità di informazioni. Per il mentoring, potevo rivolgermi ai membri del mio team di sviluppo in qualsiasi momento. Sebbene lavorare su progetti reali, con la responsabilità di dover garantire risultati ai clienti, sia stata un’impresa ardua, ha rappresentato un’ottima esperienza di apprendimento; inoltre, essere trattata come una vera dipendente mi ha permesso di capire come sarebbe stata una carriera in questo settore. L’onboarding come stagista è stato estremamente semplice. Ho instaurato un ottimo rapporto con la persona responsabile durante l’anno e nei nostri meeting one-to-one parlavamo dei progetti attuali e dei miei progressi, stabilendo insieme obiettivi per la mia crescita professionale. Complessivamente, Sophos è un ambiente di lavoro positivo e inclusivo, che favorisce la crescita.

    Immagine
    Shreya Phadke

    Shreya Phadke, Threat Researcher, SophosLabs, Ahmedabad

    Sono Threat Researcher presso i SophosLabs in India. Mi sono laureata in Tecnologia e ingegneria informatica presso la Nirma University di Ahmedabad. Sono entrata a far parte del team Sophos a gennaio 2018 come stagista tramite l’università e sono stata assunta a tempo pieno a luglio dello stesso anno con il ruolo di threat researcher. Ero interessata al campo della cybersecurity e volevo imparare di più sull’analisi del malware, per cui Sophos è stato un ottimo posto per cominciare la mia carriera. La mia laurea non aveva corsi sull’analisi del malware, quindi era un campo completamente nuovo per me e sono dovuta partire da zero. La mia esperienza di onboarding è stata fantastica. Ho ricevuto un pacco di benvenuto, che per una studentessa come ero io è stato un gesto molto gradito. Il team di Risorse umane si è mantenuto in contatto con me e il programma di assunzione è stato straordinario. Lavorare con Sophos mi dà l’opportunità di imparare cose nuove ogni giorno. Ora ho intrapreso un percorso manageriale, diventando istruttrice per i nuovi stagisti. Finora è stata un’ottima esperienza di apprendimento. Tutti i membri del mio team sono molto disponibili e mi hanno aiutata molto durante il mio viaggio da stagista a threat researcher.

    Immagine
    Chloe Acebes

    Chloe Acebes, Director, Software Development, Abingdon

    Sono director nel reparto Software Engineering di Sophos. Lavoro con Sophos da quando ho finito l’università, quasi 20 anni fa. Ho partecipato al primissimo programma di formazione Sophos per Software Engineering, dopo aver conseguito la mia laurea in Fisica e astronomia all’Università di Glasgow. Il programma post laurea prevedeva tre mesi di formazione durante i quali, insieme ad altri neolaureati, ho appreso varie nozioni, tra cui: la programmazione in C++, il modo in cui Sophos utilizza un linguaggio personalizzato per il rilevamento del malware e persino come operano i team di Vendita e Supporto. Cominciare insieme ad altri, come avviene negli stage di Sophos, è stato un ottimo modo per conoscere altre persone e ha facilitato il mio inserimento nel nuovo ambiente di lavoro. Una volta completata la formazione, siamo stati assegnati a team diversi con un mentor che ci ha spiegato le basi ed era a disposizione per rispondere alle nostre domande. Da allora ho lavorato in vari team e con vari prodotti, sempre all’interno del reparto Engineering. Sono passata dal ruolo di graduate software developer, in cui compilavo codice per vari componenti dei prodotti endpoint di Sophos, a quello di director, che supervisiona i team di engineer per lo sviluppo dei prodotti next-gen EDR di Sophos su Windows e Linux.

    Immagine
    Priyanka Sahani

    Priyanka Sahani, Software Engineer, Development, Ahmedabad

    Ho cominciato a lavorare presso Sophos come stagista e in un anno sono diventata dipendente con contratto a tempo indeterminato. Mi sono laureata in Ingegneria informatica e tecnica presso il Parul Institute of Technology a Vadodara, India. Ho fatto domanda per lavorare con Sophos su LinkedIn, perché avevo sentito parlare molto bene della cultura professionale di Sophos. Il reclutamento presso Sophos è stato un processo molto semplice. L’esperienza di onboarding e inserimento è stata molto positiva e mi ha confermato che mi trovavo nell’organizzazione giusta per la mia carriera. Il mio manager ha subito condiviso informazioni sulla formazione e sul mio profilo lavorativo, oltre alle future prospettive di carriera. Ogni giorno con Sophos riserva nuove sfide, e se hai un’attitudine propensa all’apprendimento, qui niente potrà impedirti di continuare a imparare. Sophos è un luogo in cui è possibile esplorare e incrementare le competenze. Sophos offre un ambiente di lavoro stimolante, con problemi e soluzioni sempre nuovi per esplorare nuove possibilità e aumentare le proprie conoscenze.

    Immagine
    Christopher Döring

    Christopher Döring, Global Escalation Support Engineer, Wiesbaden

    Ho completato corsi di formazione professionale per diventare “Staatlich geprüfter Medientechnischer Assistent” (certificazione nazionale per assistenti di tecnologie multimediali) e “Fachinformatiker - Systemintegration” (tecnico informatico specializzato nell’integrazione dei sistemi). Lavoro con Sophos dal mese di agosto 2004. Il mio insegnante di informatica aveva insegnato alla classe i principi di base della cifratura e dell’IT security, e questo argomento aveva subito suscitato il mio interesse, inducendomi a voler ampliare le mie conoscenze in questi ambiti. Sophos era l’azienda ideale per me. Con l’ambiente in continua evoluzione in cui lavoriamo e con le sfide che dobbiamo affrontare, è inevitabile dover continuare ogni giorno ad accrescere le competenze. E questo non ci aiuta solo a svolgere meglio il nostro lavoro, ma offre anche maggiori prospettive future di sviluppo personale. Tenere il passo con i nuovi sviluppi tecnologici può essere difficile ed è facile rimanere indietro se non si investe tempo nell’apprendimento. Sono lieto di poter usufruire di diverse piattaforme di apprendimento e di avere a disposizione tempo da dedicare specificamente ai corsi di aggiornamento.

    Immagine
    Naimish Shah

    Naimish Shah, Software Engineer, Development, Ahmedabad

    Lavoro come software engineer nel Network Security Group (NSG) e vivo in India. Ho completato la mia laurea in Ingegneria informatica presso il Venus International College dopo aver conseguito un diploma in Ingegneria informatica nell’LDRP Institute of Technology and Research a Gandhinagar. Il mio principale obiettivo professionale è incrementare le mie competenze in Quality Assurance e acquisire esperienza pratica con tecnologie diverse. Sono entrato a far parte del team Sophos a settembre 2018 come stagista e a giugno dell’anno successivo ho firmato un contratto a tempo indeterminato. Cercavo un’esperienza concreta nella vita, nel lavoro e nella cultura aziendale. Durante la fase di onboarding del mio stage, sia il responsabile della mia assunzione che il team di Risorse umane ha sempre fornito istruzioni molto chiare. La persona responsabile della mia assunzione ha anche svolto il ruolo di mentor e avevo tre colleghi supervisori che lavoravano sul mio stesso progetto. Lavorare su vari progetti in team diversi è stata una sfida, ma in ultima analisi è stata una bella esperienza con momenti indimenticabili. Ho imparato molto e continuo tutt’oggi a imparare. Ho collaborato con team diversi durante il mio iter professionale e ho acquisito esperienze e competenze molto utili lavorando presso Sophos.

    Immagine
    Mel Inkersole

    Mel Inkersole, Software Engineer, Development, Abingdon

    La mia prima interazione con Sophos è stata a novembre 2017, durante la giornata di valutazione degli stagisti. Ho superato la selezione e ho cominciato uno stage di un anno come parte dell’anno di tirocinio curricolare (2018-2019). Una volta completato lo stage, sono tornata a studiare alla Oxford Brookes University, dove mi sono laureata in Ingegneria informatica con il massimo dei voti a giugno 2020. Sono tornata a lavorare presso Sophos poco dopo. Ho avuto l’opportunità di lavorare insieme ai senior engineer per acquisire le competenze necessarie e ho svolto molte mansioni di base, che mi hanno aiutata a capire l’infrastruttura e i prodotti. La complessità delle mansioni che mi venivano assegnate aumentava parallelamente al mio progresso in termini di conoscenze tecniche. La mia carriera è caratterizzata da un continuo processo di apprendimento e miglioramento, cosa che mi piace molto e mi dà un senso di realizzazione professionale. Al momento sto lavorando su una funzionalità in uno dei prodotti next-gen. Mi entusiasma la prospettiva di continuare a crescere come professionista in questo campo e guardo al futuro con ottimismo!

    Immagine
    Shivani Kasar

    Shivani Kasar, Threat Researcher, SophosLabs, Ahmedabad

    Lavoro come threat researcher nei SophosLabs in India. Ho conseguito la mia laurea in Ingegneria informatica presso il Pune Institute of Computer Technology, in India. Sono entrata nel team Sophos con il ruolo di threat researcher a luglio 2021. Attualmente, sto completando un corso di formazione e ne sono molto soddisfatta. Ho deciso di lavorare presso Sophos perché qui chi è nuovo in questo campo può fare esperienza pratica nell’ambito della cybersecurity. L’ambiente di lavoro è molto cordiale e questo si riflette anche nel processo di assunzione. Sono tutti molto disponibili e sempre pronti ad aiutare. Qui studenti e nuovi arrivati hanno la possibilità di proporre idee e concetti innovativi: contribuiscono con energia, passione ed entusiasmo al team, e queste caratteristiche sono vantaggi molto importanti per i manager e gli altri membri del team.

    Immagine
    Vivian Tan

    Vivian Tan, Marketing Specialist, Wiesbaden

    Faccio parte del team EMEA Central Marketing di Sophos. Mi occupo dell’implementazione delle campagne, del digital marketing e dei social media nella mia area geografica. Conoscevo Sophos perché avevo Sophos Home sul mio computer e mio padre aveva lavorato nel settore dell’IT per vari decenni. Avevo terminato i miei studi in Tourism Management e cercavo un campo interessante per uno stage. Mi sono imbattuta in un annuncio di Sophos che promuoveva uno stage nella gestione degli eventi e ho fatto domanda, poiché era una delle mie specializzazioni all’università. In generale, il settore dell’IT mi attirava molto e desideravo conoscerlo meglio. Sono stata contenta di avere avuto progetti su cui dovevo lavorare in maniera indipendente e per i quali dovevo assumermi la responsabilità. Il team è stato uno dei motivi principali che mi ha convinta a rimanere a lavorare presso Sophos.

    Immagine
    Aditya Raj

    Aditya Raj, stagista, SophosLabs, Ahmedabad 

    Sono all’ultimo anno del mio corso di laurea in Tecnologia (Elettronica e telecomunicazioni) presso l’LNMIIT a Jaipur. Ho uno spiccato interesse per la programmazione e la risoluzione de problemi e mi piace molto la programmazione competitiva. Al momento sono stagista presso Sophos nel campo della ricerca sulle minacce e collaboro con il team di Application Research. Quello della cybersecurity è un ambito che ho sempre trovato interessante. Per cui, quando degli esponenti di Sophos hanno visitato la mia università, ho letto attentamente la descrizione delle mansioni lavorative e l’ho trovata in linea con i miei interessi. Ho così deciso di entrare a far parte del team Sophos. Grazie a Sophos ho imparato l’importanza di lavorare in un team e di favorire una cultura di lavoro positiva. Ho acquisito esperienza diretta con alcune delle migliori tecnologie nell’ambito della cybersecurity e ora ho un’idea più chiara di cosa significhi lavorare in un ambiente professionale. Il passaggio da vita universitaria a vita lavorativa non è stato difficile come pensavo. Per questo devo ringraziare il team in cui sono stato collocato, che è sempre stato disponibile e pronto ad aiutarmi durante il processo di inserimento e mentre acquisivo familiarità con la cultura di lavoro.