Protezione dei workload nativi per il cloud

Protezione dei workload Amazon Web Services, Microsoft Azure e Google Cloud.

Prova gratuitaPreventivo

Nº1 NELLA PROTEZIONE

Migliore Endpoint Security
2018 / 2019 / 2020

Leader 2021

Migliore servizio di sicurezza
gestito 2020

Nº1 per la protezione antiexploit

Editor's Choice

Advanced Technology Partner

Protezione per gli ambienti cloud AWS, Azure e GCP

Immagine
edr-icon-small.svg

Extended Detection and Response (XDR)

Una soluzione che porta il threat hunting e la gestione operativa dei sistemi di IT security a un livello superiore, grazie alle potenti opzioni di query e risposta da remoto.

Immagine
deep-learning-icon

Tecnologia Di Deep Learning

Intelligenza artificiale per la protezione dei workload nel cloud sia contro il malware noto che quello sconosciuto, senza dover dipendere dalle firme.

Immagine
multi-cloud-visibilty-icon-orange.svg

Protezione nativa del cloud

Distribuzione rapida sulle piattaforme cloud, con la massima semplicità di gestione, anche in ambienti multicloud e ambienti server misti.

Immagine
ransomware-icon

Antiransomware

Protezione antiransomware per i file, recupero automatico dei file e analisi del comportamento, per il blocco del ransomware e degli attacchi al boot record.

Immagine
mtr-icon

Gestione dello stato di sicurezza generale sul cloud

Rilevamento di eventi di accesso sospetti, di host e container non sicuri e di distribuzioni indipendenti dai server, tutto con monitoraggio ininterrotto delle configurazioni.

Immagine
Exploits

Lockdown dei workload

Blocco dell’esecuzione di programmi non autorizzati sui workload nel cloud, con l’invio di notifiche quando vengono effettuati tentativi di manomissione di file critici.

Blocco delle più recenti minacce di cybersecurity

Intercept X Advanced for Server offre la combinazione ottimale tra funzionalità tradizionali e di ultima generazione, per proteggere le istanze aziendali di Amazon EC2, Microsoft Azure e le VM di Google Cloud.

L’intelligenza artificiale basata sul deep learning individua le minacce, anche quelle mai osservate prima, grazie al rilevamento indipendente dalle firme. Le funzionalità antiransomware bloccano i processi di cifratura malevoli e ripristinano i file attaccati a uno stato sicuro, riducendo al minimo l’impatto sulla continuità del business. Le tecniche antiexploit impediscono l'esecuzione degli attacchi più elusivi e indipendenti dai file, come ad es. quelli che sfruttano script di PowerShell offuscati.

 

Immagine
Azure logo
Immagine
AWS logo
Immagine
Google Cloud logo

Provate ora le soluzioni Sophos

Provate Intercept X for Server e osservate in prima persona l’efficacia della protezione, la visibilità e le opzioni di gestione del nostro prodotto.

Prova gratuita

Pieno controllo sui workload nel cloud

Distribuzione, gestione e manutenzione dell’intero ambiente informatico da un'unica console, anche in scenari misti, caratterizzati dalla presenza sia di workload nel cloud che di server on-premise. Offre la possibilità di controllare completamente gli elementi autorizzati a eseguirsi.

Immagine
Centralized Management

Gestione centralizzata

Gestione di tutte le istanze e dei workload nel cloud da un’unica console in Sophos Central.

Immagine
Cloud-Security Posture Management

Gestione dello stato di sicurezza generale sul cloud

Potenziamento della protezione delle configurazioni di AWS e rilevamento delle vulnerabilità di sicurezza e conformità.

Immagine
Server Lockdown

Server Lockdown

La possibilità di garantire con un solo clic che solamente le applicazioni approvate siano autorizzate a eseguirsi, senza alcun tempo di inattività.

Immagine
File Integrity Monitoring

Monitoraggio dell'integrità dei file

Invio di notifiche quando vengono rilevati tentativi di manomissione di file e cartelle critici.

    Rilevamento automatico delle distribuzioni non sicure

    Visibilità e protezione dell’intero inventario di asset multicloud. Intercept X Advanced for Server with XDR permette di rilevare i workload nel cloud e i servizi cloud critici, inclusi bucket di S3, database e funzionalità indipendenti dai server; consente di identificare attività sospette e distribuzioni non protette, nonché di colmare eventuali lacune di sicurezza.

    Immagine
    Unknown threats

    Inventario multicloud dettagliato

    Visualizzazione dell’intero ambiente cloud, anche quando comprende ambienti multicloud, con approfondimenti dettagliati sulle configurazioni errate, sui consumi superflui di risorse e sui potenziali problemi di sicurezza.

    Immagine
    icon

    Rilevamento delle anomalie con tecnologie di intelligenza artificiale

    L’intelligenza artificiale monitora costantemente l’ambiente cloud, inviando notifiche su eventuali irregolarità e impedendo che vengano effettuate modifiche della configurazione che potrebbero rendere i sistemi vulnerabili.

    Immagine
    24/7 support

    Valutazione automatica

    Garanzia dei massimi livelli di performance per l’infrastruttura cloud, grazie a scansioni automatizzate basate sulle regole di best practice di settore, con consigli utili sulle procedure di correzione necessarie per risolvere i problemi rilevati.

    Immagine
    Shield Computers Graphic

    Extended Detection and Response (XDR)

    Sophos Intercept X Advanced for Server with XDR offre alle organizzazioni gli strumenti necessari per rispondere rapidamente ai casi critici segnalati dal threat hunting e ad assistere nelle attività di IT operations essenziali. È una soluzione che va oltre il rilevamento e la risposta gestiti delle minacce endpoint (EDR), integrando i dati generati da rete, e-mail, cloud e dispositivi mobili* alle informazioni raccolte da endpoint e server. Include 30 giorni di archiviazione nel cloud, 90 giorni sul dispositivo e dati in tempo reale, per permettere di:

    • Effettuare un controllo incrociato degli indicatori di compromissione provenienti da origini di dati multipli, al fine di identificare con precisione una minaccia e neutralizzarla
    • Utilizzare gli eventi firewall di ATP e IPS per svolgere indagini su host sospetti e identificare i dispositivi non protetti all’interno dell’ambiente informatico
    • Indagare sulle attività delle API, dell’interfaccia della riga di comando e della console di gestione negli ambienti cloud AWS, grazie all’integrazione trasparente con AWS CloudTrail
    • Monitorare l’intero ambiente IT per individuare eventuali dispositivi con problemi di performance quali un utilizzo elevato della CPU, memoria insufficiente o l’attivazione ingiustificata di RDP

    Maggiori informazioni su XDR

    *L’integrazione di Sophos Mobile XDR sarà disponibile prossimamente

    Managed Threat Response

    • Threat hunting:  Individuazione proattiva e operativa 24/7, a cura del nostro team selezionato di analisti esperti in materia di minacce, per determinare il potenziale impatto e il contesto degli attacchi mirati rivolti contro l’azienda
    • Risposta:  Avvio da remoto di azioni volte a fermare, contenere e neutralizzare le minacce per conto delle organizzazioni, al fine di bloccare tutti gli attacchi, anche quelli più sofisticati
    • Miglioramento continuo:  Consigli pratici per risolvere la causa originaria degli incidenti che si ripetono, per impedire che si verifichino di nuovo

    Maggiori informazioni su MTR

     

    Immagine
    Secure
    Immagine
    Secure-remote-workers

    Protezione degli utenti da remoto

    Protezione dei server virtuali e dei dipendenti che li utilizzano tramite Remote Desktop Service (RDS) contro i più recenti tipi di malware, ransomware e minacce indipendenti dai file.

    Supporto multicloud

    Intercept X for Server garantisce protezione avanzata contro le minacce più recenti, nonché approfondimenti dettagliati sui workload nel cloud e sull’intera infrastruttura cloud. Protezione delle istanze di Amazon EC2, dei bucket di S3, di Microsoft Azure e dei workload di GCP.

      Intercept X Advanced for Server Intercept X Advanced for Server with XDR
    Tecniche fondamentali
    (inclusi controllo delle app, rilevamento basato sul comportamento e altro)

    Immagine rimossa.

    Immagine rimossa.

    Tecniche next-gen
    (inclusi deep learning, antiransomware, protezione contro attacchi indipendenti dai file e altro)

    Immagine rimossa.

    Immagine rimossa.

    Funzionalità specifiche per i workload
    (inclusi whitelisting, monitoraggio dell’integrità dei file e altro)

    Immagine rimossa.

    Immagine rimossa.

    Gestione dello stato di sicurezza generale sul cloud
    (visibilità e protezione dell’intero inventario di asset nel cloud)

    Immagine rimossa.

    Immagine rimossa.

    XDR
    (Extended Detection and Response)
     

    Immagine rimossa.

     

    Prova gratuitaPreventivo