Riduzione dei costi e della complessità associati al rispetto della conformità

Sophos Cloud Optix riduce i costi e la complessità correlati al rispetto della conformità a standard di settore quali SOC2, GDPR, PCI e altri. Strumenti di valutazione costante e collaborazione, in grado di integrarsi in maniera trasparente nei processi e controlli interni già implementati.

Valutazioni continue

Analisi automatica delle impostazioni di configurazione del cloud, per un confronto con gli standard delle best practice di sicurezza e la conformità, senza dover sottrarre risorse ad altri progetti. Tutto questo è reso possibile da Sophos Cloud Optix.

Report di audit

Monitoraggio continuo dei livelli di conformità, con modelli subito pronti per l’uso o personalizzati e con report di audit per standard quali FFIEC, GDPR, HIPAA, PCI DSS e SOC2.

Riduzione delle spese di audit

Cloud Optix consente di definire quali voci dell’inventario presenti nel proprio account cloud debbano essere soggette a certi standard di conformità, riducendo le ore da dover dedicare alle attività di controllo della conformità.

Compatibilità con strumenti già in uso

Consente di risparmiare diverse settimane di tempo, mappando con Cloud Optix l’ID di controllo di attuali strumenti di conformità onnicomprensivi, quali ad es. RSA Archer o MetricStream.

Cloud Optix per il rispetto della conformità

La conformità può essere integrata nei processi quotidiani utilizzando la gestione integrata degli avvisi, con strumenti di collaborazione e creazione di ticket che includono Jira e ServiceNow.

Shutterfly

Riduzione dell’impegno manuale richiesto per il rispetto della conformità, per le valutazioni e per il monitoraggio, al fine di ottemperare a SOC2 e altre normative.

Aaron Peck, Vice President e CISO di Shutterfly Inc., ci racconta la sua storia.

La storia di Shutterfly