Come applicare al meglio il
Regolamento Generale sulla
protezione dei dati (GDPR) dell’UE

Un’introduzione al GDPR

Il Regolamento Generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation, GDPR) dell’UE entrerà in vigore a partire dal 25 maggio 2018. Si rivolge a tutte le organizzazioni in possesso di dati personali riguardanti i cittadini dell’UE, indipendentemente da dove siano situate. Implementare una strategia di protezione dei dati che includa cifratura e protezione antimalware è di vitale importanza.

Subito in azione

Le conseguenze di un caso di violazione possono essere molto gravi. Le sanzioni, ai sensi del GDPR, possono raggiungere i 20 milioni di EURO o il 4% del fatturato annuo globale dell’azienda, a seconda di quale sia più elevato.

Sophos aiuta le aziende a prepararsi per il GDPR, riducendo al minimo il rischio di sanzioni, grazie a una procedura a tre fasi:

Bloccare le principali cause di perdita dei dati

  • I dispositivi e i dati in essi contenuti vengono protetti in caso di furto o smarrimento
  • Blocco di malware e ransomware
È un ottimo punto di partenza per la vostra
strategia di protezione dei dati.

Bloccare le minacce alla soglia del perimetro di rete

  • Blocco degli attacchi volti al furto di dati, ai limiti del perimetro di rete
  • Cifratura o blocco automatico dei dati di natura sensibile nelle e-mail
Ancora preoccupazioni? Il prossimo passo prevede il blocco dei
malintenzionati, prima che possano giungere ai vostri sistemi.

Impedire gli errori umani

  • I singoli file individuali sono al sicuro, anche quando si allontanano dai dispositivi o dalla rete aziendale
  • Solamente i destinatari autorizzati sono in grado di accedere ai file di natura sensibile
Protezione contro l’eventualità
del rischio umano.

Protezione dei dati, riduzione dei rischi

Bloccare le principali cause di perdita dei dati

Sophos protegge contro i più comuni scenari tipici di perdita dei dati, e consente di gestire l’intero sistema da un’unica interfaccia.

  • Sophos Encryption protegge i dispositivi in modo che i dati salvati su disco siano sempre al sicuro, anche in caso di furto o smarrimento.
  • Sophos Mobile difende i dispositivi mobili contro il malware e abilita la formattazione remota dei dispositivi.
  • Sophos Intercept X mantiene gli endpoint protetti contro i più recenti tipi di malware e ransomware.

Bloccare le minacce alla soglia del perimetro di rete

Blocco degli attacchi volti al furto dei dati prima che possano raggiungere i dispositivi, con cifratura automatica o rifiuto delle e-mail contenenti file di natura sensibile.

  • Sophos XG Firewall blocca attacchi e traffico malevolo ai limiti del perimetro di rete aziendale, prima che riescano a raggiungere la rete
  • Sophos Email Appliance cifra automaticamente gli allegati e-mail di natura sensibile, bloccando i messaggi malevoli

Impedire gli errori umani

Protezione e sicurezza dei dati, anche quando vengono inviati per errore ai destinatari sbagliati.

  • Sophos SafeGuard utilizza la cifratura a livello dei singoli file per mantenere protetti i dati, anche quando si allontanano dal perimetro di rete o dai dispositivi aziendali

Cosa aspettate?

Affidatevi all’assistenza degli esperti Sophos per impostare la soluzione giusta per le vostre esigenze.

Questo testo non costituisce un'analisi completa dei contenuti del Regolamento, né in alcun modo consulenza legale. Vi invitiamo quindi a consultare i vostri esperti legali se lo ritenete opportuno.