Sophos lancia SAV Interface per NetWare

Sophos Press Release

Una soluzione che permette agli sviluppatori di applicazioni per NetWare di integrarle con la protezione anti-virus di Sophos.

Sophos, uno dei leader mondiali nella protezione anti-virus e anti-spam per aziende, ha annunciato oggi il rilascio di SAV Interface per NetWare, la API (Application Programming Interface) che consente di integrare le applicazioni sviluppate da terze parti con le potenti funzionalità di rilevazione e rimozione dei virus sviluppate da Sophos. GWAVA, il fornitore leader di soluzioni software Novell GroupWise eSecurity, ha collaborato con Sophos allo sviluppo di SAV Interface per NetWare.

SAV Interface fornisce un sistema completo di reportistica su qualunque problema legato ai virus. La soluzione risponde, inoltre, alla necessità di "carico" minimo tipica degli ambienti ad alto utilizzo di banda, garantendo la protezione da tutti i virus conosciuti, grazie a una connessione ad alta velocità con il motore di rilevazione dei virus sviluppato da Sophos. Inoltre, l'integrazione con EM Library consente a SAV Interface per NetWare di aggiornare automaticamente la protezione anti-virus, senza richiedere l'intervento dell'utente.

Più di 100 milioni di utenti in 150 paesi si affidano a Sophos, considerandola la migliore protezione contro minacce complesse e perdita dei dati. Sophos si impegna a fornire soluzioni di protezione completa facili da distribuire, gestire e utilizzare, e che offrano il più basso costo totale di proprietà del settore. Sophos offre soluzioni all'avanguardia per cifratura, sicurezza degli endpoint, Web, e-mail, dispositivi mobili e della rete, grazie al supporto dei SophosLabs: la nostra rete mondiale di centri di prevenzione delle minacce.

Le sedi centrali di Sophos sono situate a Boston, USA, e ad Oxford, Regno Unito.