'The Archers', la storica soap opera della BBC manda in rete un virus

Sophos Press Release

La BBC ha confermato che gli abbonati alla sua newsletter su 'The Archers', la serie radiofonica a puntate più longeva del mondo, hanno accidentalmente inviato il worm 'Sobig' (anche noto come W32/Sobig-A).

'The Archers', 'radio-novela' quotidiana sulla gente di campagna, viene trasmessa da BBC Radio 4 ed ascoltata via Internet da milioni di fan in tutto il mondo. Ultimamente le cifre d'ascolto sono cresciute grazie all'interesse suscitato dalle vicende di Brian e Siobhan e molti ascoltatori si sono iscritti alla newsletter per ricevere ogni giorno via e-mail gli aggiornamenti sugli ultimi sviluppi della soap opera.

Se il destinatario del worm Sobig clicca due volte sull'allegato e-mail, il virus passa in rassegna l'hard disk locale di Windows tentando di estrarre l'elenco degli indirizzi e-mail per poi tentare di autoinviarsi a tutti i contatti. In questo caso il fenomeno si è amplificato grazie alla diffusione del virus tramite la mailing list di 'The Archers'.

'Il virus Sobig ha fatto la sua prima apparizione a metà gennaio. Da allora ha causato parecchi danni, infatti nel mese di gennaio 2003 è stato il quarto virus più diffuso'- ha dichiarato Graham Cluley, Senior Technology Consultant di Sophos Anti-Virus. 'La maggior parte dei produttori di anti-virus hanno sviluppato una protezione contro Sobig, subito dopo averlo intercettato, quindi i fan della soap opera 'The Archers' che hanno recentemente aggiornato i loro programmi anti-virus, hanno evitato l'infezione.'

Per ironia della sorte, in una delle puntate della soap, Jolene mostra a Joe Grundy come inviare e-mail nel nuovo cybercafé allestito all'interno del pub The Bull ad Ambridge.

Più di 100 milioni di utenti in 150 paesi si affidano a Sophos, considerandola la migliore protezione contro minacce complesse e perdita dei dati. Sophos si impegna a fornire soluzioni di protezione completa facili da distribuire, gestire e utilizzare, e che offrano il più basso costo totale di proprietà del settore. Sophos offre soluzioni all'avanguardia per cifratura, sicurezza degli endpoint, Web, e-mail, dispositivi mobili e della rete, grazie al supporto dei SophosLabs: la nostra rete mondiale di centri di prevenzione delle minacce.

Le sedi centrali di Sophos sono situate a Boston, USA, e ad Oxford, Regno Unito.