PUA (applicazioni potenzialmente indesiderate)

Le applicazioni potenzialmente indesiderate (PUA) sono programmi che, seppure non malevoli, vengono considerati inadeguati per l'utilizzo in un ambiente lavorativo.

Alcune applicazioni non rappresentano un pericolo e possono addirittura risultare utili in alcuni casi, ma non nel contesto delle reti aziendali. Ne sono esempio: adware, dialer, spyware non malevoli, strumenti per l'amministrazione remota del PC e strumenti di hacking.

Alcuni software antivirus e programmi di sicurezza degli endpoint sono in grado di rilevare e indicare la presenza di PUA sui computer degli utenti. L’amministratore può quindi decidere se autorizzare o rimuovere completamente le applicazioni dal PC.

scarica Threatsaurus: le minacce dalla A alla Z
Scarica ora