Denial-of-service

Un attacco denial-of-service (DoS) impedisce agli utenti di accedere a un computer o sito Web.

In un attacco DoS, gli hacker tentano di sovraccaricare o disattivare un computer per impedirne l’accesso da parte degli utenti. Solitamente gli attacchi DoS sono rivolti ai Web server e hanno lo scopo di rendere inaccessibili i corrispondenti siti Web. Nessun dato viene sottratto o danneggiato, ma l’interruzione del servizio può risultare in considerevoli danni economici per le aziende.

La strategia più comune per effettuare un attacco DoS consiste nel generare un traffico più intenso di quello che il computer è in grado di gestire. I DoS dispongono di vari metodi di attacco, ma quello più semplice e più comune consiste nel far sì che una botnet sommerga di richieste un Web server. Questa tecnica è nota come attacco denial-of-service distribuito (DDoS). (V. Backdoor trojan, Zombie)

scarica Threatsaurus: le minacce dalla A alla Z
Scarica ora