SafeGuard Enterprise: migliori pratiche per SQL Database Maintenance

  • ID dell'articolo: 113001
  • Aggiornato: 22 apr 2014

Problema
SafeGuard Enterprise: migliori pratiche per SQL Database Maintenance

Si verifica nei seguenti prodotti e versioni di Sophos

SafeGuard Management Center
SafeGuard Enterprise Server

Sistemi operativi
Tutti i sistemi operativi supportati

Procedura

A. Microsoft SQL Server 2008 completo

1. Creazione di un piano di manutenzione

Una volta eseguita l'installazione di Microsoft SQL Server Management Studio, avviata l'applicazione, ed effettuata la connessione all'istanza di SQL che ospita il database di SafeGuard, è possibile dare avvio alla creazione del piano di manutenzione.

Nella vista della struttura ad albero di "Esplora oggetti" localizzata a sinistra dello schermo (vedi immagine sotto), dovrebbero essere visualizzati i database collegati all'istanza. Il nome predefinito del database di SGN è "SafeGuard", ma potrebbe essere stato personalizzato durante la procedura di configurazione iniziale.

Una volta individuato il database di SafeGuard, espandere la cartella “Gestione”. Cliccare col tasto destro del mouse sulla sottocartella “Piani di manutenzione” e scegliere: “Nuovo piano di manutenzione” o “Creazione guidata piano di manutenzione”. In questo articolo si utilizzerà la procedura guidata che accompagnerà nella realizzazione dei diversi passaggi. Il seguente articolo fornisce una panoramica sulla procedura guidata: http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms189036.aspx.

Attribuire un nome al piano di manutenzione e scegliere se si desideri creare pianificazioni separate per le diverse operazioni o utilizzare la stessa pianificazione per tutte le operazioni. Si tratta di una scelta personale dettata dal modo in cui si pensi sia meglio organizzare le operazioni in esecuzione nel server.

Si consiglia di impostare le operazioni "Compatta database" e "Riorganizza indice" in concomitanza con "Attività di backup" (personalizzate in base alle proprie esigenze). Potrebbe essere necessario eseguire queste operazioni anche per altri database oltre che per quello di SafeGuard.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di manutenzione sono reperibili nell'articolo della knowledge base di Microsoft dedicato alle migliori pratiche per SQL: http://msdn.microsoft.com/en-us/sqlserver/bb671432.aspx.

Esempio:


 

2. Azione di pulizia pianificata della Tabella eventi

Per contenere le dimensioni della Tabella eventi, si consiglia l'esecuzione di un'azione di pulizia pianificata.

Per eseguire un'azione di pulizia efficace e automatica della Tabella EVENTI, è possibile utilizzare quattro script SQL, disponibili nella directory \tools del CD di SafeGuard Enterprise:

- spShrinkEventTable_install.sql
- ScheduledShrinkEventTable_install.sql
- spShrinkEventTable_uninstall.sql
- ScheduledShrinkEventTable_uninstall.sql


I due script spShrinkEventTable_install.sql e ScheduledShrinkEventTable_install.sql consentono di installare una stored procedure nel server del database, oltre che un processo pianificato che consenta di eseguire a intervalli regolari la stored procedure.

La stored procedure sposta gli eventi dalla Tabella EVENTI nel log di backup "EVENT_BACKUP" lasciando nella tabella solo un numero limitato di eventi recenti.

I due script spShrinkEventTable_uninstall.sql and ScheduledShrinkEventTable_uninstall.sql disinstallano la stored procedure e il processo pianificato, oltre che cancellare "EVENT_BACKUP".

Dettagli su come impostare, eseguire e personalizzare tali script, sono disponibili nella "Guida in linea per amministratori di SafeGuard Enterprise" e nel CD del prodotto.

 

B. Microsoft SQL Server 2008 Express (o versioni precedente di SQL)

1. Creare backup regolari di DB

Sia manualmente che tramite processi pianificati (per es. "C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\Tools\Binn\osql.exe" -E -Q "BACKUP DATABASE safeguard TO DISK='C:\DBBackup\safeguard.bak'").

Il seguente articolo fornisce una panoramica dei parametri applicabili a "osql.exe":

http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms162806%28v=SQL.100%29.aspx

2. Ricostruire indici

Se viene utilizzata una versione Express di SQL, o il piano di manutenzione non è più utilizzabile, si consiglia di eseguire lo script qui allegato regolarmente (questo vale almeno per ambienti con più di 1000 oggetti in DB e modifiche frequenti a ActiveDirectory). Ciò consente il miglioramento delle performance di SafeGuard Enterprise Server e Management Center.

Cliccare qui per scaricare AlterIndexAll.zip

 

 

 
Per maggiori informazioni o per assistenza, vi preghiamo di contattare il supporto tecnico.

Valutate l'articolo

Molto scadente Eccellente

Commenti