Sempre piu’ alto il numero di dispositivi mobili che gli utenti portano con se’: una ricerca Sophos svela gli ultimi dati

marzo 18, 2013 Sophos Press Release

Milano, 18 marzo 2013 – Gli amanti della tecnologia non riescono a separarsi dai loro dispositivi mobili: è quanto emerge da un nuovo sondaggio condotto da Sophos, che ha rilevato una media di 2,9 dispositivi mobili per utente.  

Il sito Naked Security di Sophos ha condotto un sondaggio su più di 2200 utenti in tutto il mondo, chiedendo ai lettori quanti dispositivi mobili portino abitualmente con sé e quale sistema operativo utilizzino.  

I risultati emersi sono illustrati anche nell’infografica, pubblicata da Sophos.  

L’idea del sondaggio è nata pensando ai numerosi dispositivi che il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, porta sempre con sé. Tra le risposte ricevute, colpisce quella dell’utente che ha dichiarato di portare con sé il più alto numero di dispositivi, addirittura 12! 

Dispositivi per Paese

Tra i 2226 intervistati (la maggior parte dei quali provenienti da Australia, Canada, Germania, Stati Uniti e Regno Unito), i residenti in Germania portano con sé in media 3,1 dispositivi mobili. I tedeschi, inoltre, amano portare con sé i laptop, mentre americani, australiani, inglesi e canadesi preferiscono gli smartphone.  

Il numero di dispositivi medi per utente nei diversi Paesi: 

Germania          3,1

Stati Uniti           3,0

Canada             2,7

Regno Unito       2,7

Australia            2,6 

I dispositivi più comuni

Lo smartphone è di gran lunga il device mobile preferito (85% degli intervistati), mentre l’eBook è il meno diffuso (29%). 

Smartphone       85%

Laptop              65%  

Tablet               48%

Lettore MP3       40%

eBook               29% 

 

 

I sistemi operativi più diffusi

Google Android è il sistema operativo più utilizzato e supera di poco iOS di Apple:  

Android             40,9%

iPhone               40,5%

Blackberry         8,9%

Windows            3,4%

 Per quanto riguarda i laptop, Windows è il sistema operativo più popolare (49%), superando di oltre il doppio Mac (22%) e di oltre sei volte Linux (8%). 

Tre consigli per la sicurezza dei dispositivi mobili

Indipendentemente dal numero di dispositivi posseduti, è fondamentale proteggerli tutti adeguatamente. Di seguito, tre semplici consigli per garantire la sicurezza dei device:

1. Proteggere il telefono con codici o password forti. Una delle barriere più grandi tra un ladro e i dati del dispositivo è la password, che può essere complessa senza essere complicata. Per maggiori informazioni, visitare il canale YouTube dei SophosLabs.

2. Aggiornare tutti i software, inclusi quelli per la sicurezza. È opportuno installare e aggiornare regolarmente i software di sicurezza. Molte app obsolete possono infatti rappresentare un rischio dal punto di vista della sicurezza. Le applicazioni di sicurezza possono fornire una protezione aggiuntiva criptando i dati sensibili, possono aiutare a recuperare i dispositivi persi o rubati e bloccare il malware: il tutto con una spesa limitata o a costo zero. 

3. Portare con sé solo i dispositivi necessari. Questo può sembrare un concetto semplice, ma con la gran quantità di device disponibili, ciascuno dei quali con funzionalità e caratteristiche specifiche, può essere difficile limitarsi a portarne con sé solo uno o due. 

“Gli utenti hanno iniziato ad acquistare e utilizzare un numero di dispositivi mobili sempre maggiore, portandoli anche sul posto di lavoro. Questa tendenza aumenta quindi inevitabilmente l’esigenza di proteggere tali dispositivi dalle minacce”, afferma Graham Cluley, senior security consultant di Sophos. “In un periodo in cui il BYOD  è in continua crescita, le aziende smart stanno implementando policy di sicurezza che garantiscano protezione e sicurezza sia ai device aziendali, sia a quelli personali – mantenendo le informazioni sensibili fuori dalla portata degli hacker”.  

Per aumentare il livello di sicurezza aziendale, i titolari e gli esperti IT che si occupano della sicurezza dei dispositivi dei dipendenti possono utilizzare prodotti per la sicurezza mobile, come quelli offerti da vendor come Sophos, che consentono di proteggere tutti i device degli utenti, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata, dal loro numero e da dove si trovano.  

Per maggiori informazioni sull’offerta di Sophos in ambito mobile security, visitare il sito http://www.sophos.com/it-it/products/mobile.aspx

L’attenzione che Sophos dedica al mondo mobile e l’ampio portafoglio di soluzioni che l’azienda mette a disposizione delle esigenze peculiari di questo segmento di mercato sono confermati dalla partecipazione al “Soiel Mobile Business Experience”, che si terrà il 27 marzo 2013 a Milano, presso Auditorium Regione Lombardia - Piazza Città di Lombardia 1 -  a partire dalle ore 9:00.

In tale occasione, Sophos interverrà alla tavola rotonda “Governare il Mobile Business” con l’intervento

“La sicurezza completa a servizio del BYOD”.

Walter Narisoni di Sophos spiegherà come la gestione e la sicurezza dei dispositivi mobili siano parte integrante di un progetto di sicurezza molto più ampio, con lo scopo di proteggere i dati sensibili, indipendentemente dal dispositivo dal quale vi si accede.