Sophos completa lo Unified Threat Management con la sicurezza per l’Endpoint

luglio 16, 2012 Sophos Press Release

Milano, 16 luglio 2012 - Sophos, società leader a livello mondiale nel settore della sicurezza informatica, presenta UTM 9, il primo UTM progettato specificamente per integrare la sicurezza gateway ed endpopint in un solo hardware o box virtuale.  

Le aziende e i dipartimenti IT non saranno più costretti a dedicare considerevoli quantità di tempo e risorse alla configurazione di soluzioni multi-point per proteggere l’intera infrastruttura IT: Sophos UTM 9 fornisce infatti complete security indipendentemente dal luogo, combinando la protezione per l’endpoint leader sul mercato dell’azienda e le soluzioni di unified threat management in una singola console di gestione.  

“Quando abbiamo identificato per la prima volta il mercato UTM, siamo stati portati a pensare che sarebbe arrivato a includere tutto ciò di cui l’azienda aveva bisogno per proteggersi dalle minacce”, afferma Charles Kolodgy, Research Vice President, IDC. “La gestione della sicurezza per l’endpoint era trascurata e/o relegata a prodotti separati. La consapevolezza che i device mobili complicano la gestione dell’endpoint sta spingendo Sophos a incorporare nella propria policy la gestione di tutti i device endpoint nelle sue soluzioni UTM, indipendentemente dal tipo di rete”.  

Il livello di complessità per fornire sicurezza a tutte le reti è aumentato sensibilmente e, allo stesso modo, sono cresciuti gli sforzi da parte delle aziende per ottenere il massimo dalle numerose soluzioni per la sicurezza di cui si sono dotate. Gli strumenti UTM si sono affermati sempre di più come risposta a questo problema, ma finora non hanno mai fornito protezione completa. Integrando la possibilità di implementare e gestire la sicurezza degli endpoint, Sophos rende più semplice per i dipartimenti IT ottenere ciò di cui hanno bisogno.  

Secondo il Worldwide Quarterly Security Appliance Tracker di International Data Corporation (IDC), nel primo trimestre 2012 (1Q12) il mercato UTM ha rappresentato il 28,5% del profitto derivante dalle appliance di sicurezza, alla luce di una crescita del 12,2% anno dopo anno. Questo trend rappresenta importanti opportunità per i VAR che lavorano al fianco di vendor che offrono questo tipo di soluzioni.  

“I nostri clienti sono alla ricerca di soluzioni in grado di semplificare la gestione IT. Grazie alla nuova soluzione UTM di Sophos, i manager IT, anche con poco tempo a disposizione, possono garantire la sicurezza degli endpoint, delle reti e dei dati aziendali proteggendoli dalle minacce, indipendentemente dal luogo di lavoro dei dipendenti e dal tipo di device utilizzato – tutto questo in pochi minuti”, spiega Todd O’Bert, President, Productive Corporation. “Sophos è in grado di fornire un livello integrato di protezione senza pari nel settore, che rappresenta un valore elevato per ogni solution provider o rivenditore”. 

Sophos UTM: Nuove Caratteristiche

Comprovata Protezione dell’Endpoint

Protegge ovunque, sfruttando il cloud per garantire la sicurezza e monitorare i membri dello staff ovunque si trovino. Estende i gateway di sicurezza per implementare e gestire la protezione dell’endpoint e il controllo dei device. L’approccio innovativo di Sophos alla protezione dell’endpoint sfrutta il servizio cloud LiveConnect – gli utenti possono sempre gestire tutti gli endpoint, indipendentemente da dove si trovino o da come siano connessi. I computer vengono mantenuti aggiornati grazie alla protezione antivirus e nuove policy possono essere definite in qualsiasi momento.  

HTML5 VPN: Accesso sicuro ovunque, indipendentemente dal tipo di dispositivo

Consente l’accesso remoto e sicuro all’applicazione senza necessità di installare alcun software sul desktop. Il portale HTML5 VPN consente agli utenti di connettersi alle risorse interne ovunque si trovino, indipendentemente dal device utilizzato. Il portale browser-based di Sophos utilizza HTML5, dandovi accesso da applicazioni come VNC, remote desktop, SSH e altre.  

Supporto Hotspot Wireless

Gestisce l’accesso Internet per clienti e visitatori con hotspot wireless personalizzabili. Con l’avvento del “bring your own device” (BYOD) le aziende si sforzano di fornire ai clienti un accesso wireless semplice e sicuro. La sicurezza wireless di Sophos fornisce questa possibilità, estendendo al contempo le policy di sicurezza a tutti i clienti e consentendo alle aziende di impostare le quote di accesso dei clienti in base al tempo o alla larghezza di banda.  

Motore Antivirus Integrato di Sophos

Analizza le email e il traffico web con la tecnologia antivirus leader di Sophos e con un secondo motore commerciale (di Avira). Sophos analizza virus, spyware, worm, Trojan e adware in una sola scansione e fornisce protezione contro gli attacchi zero-day.  

“UTM 9 è una pietra miliare non solo per Sophos, ma per tutte le aziende del mondo. Nell’anno in cui abbiamo acquisito Astaro siamo stati in grado di presentare sul mercato una soluzione specifica per le aziende che semplificherà il lavoro per i partner di Sophos e facile da utilizzare per i clienti”, dichiara John Shaw, Vice President, Product Management, Sophos. “Questa soluzione è stata concepita non solo per il nostro team di sviluppo integrato, ma anche per quegli utenti appassionati e attivi che ci forniscono numerosi consigli sui forum. Grazie agli utenti, ora siamo entusiasti della nostra tabella di marcia”.  

“Grazie a Sophos UTM, i nostri IT manager sono in grado di connettere i dipendenti in sicurezza da qualunque luogo e qualunque device senza doversi preoccupare di problemi di compatibilità e senza problemi relativi alla connessione ovunque”, spiega Craig Tait, Senior Consultant, Third-i International Limited. “Integrando l’endpoint nel gateway e semplificandolo, possiamo inoltre mantenere una rete libera dagli hacker e garantire la produttività dei dipendenti”. 

Per maggiori informazioni sulle soluzioni unificate di Sophos www.sophos.com/networksecurity .