Press Release

Sfogliate il nostro archivio stampa

07 lug 2011

Sophos amplia la propria gamma di prodotti di sicurezza, grazie alla finalizzazione dell'acquisizione di Astaro

Il rapido aumento di minacce alla sicurezza sempre più complesse e l'utilizzo sempre più diffuso di applicazioni basate sul Web richiedono una nuova generazione di soluzioni affidabili per la protezione e la sicurezza della rete

La società multinazionale per la sicurezza informatica e la protezione dei dati Sophos annuncia oggi il completamento dell'acquisizione del vendor di prodotti per la sicurezza della rete Astaro. Grazie a questa acquisizione Sophos potrà offrire le migliori soluzioni coordinate per la protezione dei dati e contro le minacce, da ogni computer endpoint alla periferia della rete.

Al giorno d'oggi, le aziende si trovano ad affrontare sfide sempre nuove, quando si tratta di proteggere gli utenti e le infrastrutture IT contro minacce complesse e mirate; ci riferiamo in particolar modo alle minacce di sicurezza che possono infiltrarsi mediante il Web e le nuove applicazioni. In un contesto in cui la forza lavoro tende ad essere distribuita su vari uffici, inclusi quelli domestici, anche i più elementari controlli di sicurezza sono diventati quasi impossibili da aggiornare e implementare a cadenza regolare. In virtù di questa acquisizione, Sophos compie un passo avanti affrontando l’esigenza di soluzioni di sicurezza che forniscano una protezione contro le minacce e basata su criteri di sicurezza, indipendentemente da dove siano situati gli utenti e i dati di un'azienda.

"Oggi più che mai, l'ambiente informatico e di sicurezza presenta ardue sfide per i nostri clienti sul fronte della protezione", sostiene Steve Munford, amministratore delegato di Sophos. "Insieme, Sophos e Astaro hanno gli ingredienti necessari per risolvere in maniera unica i sempre più complessi problemi di sicurezza informatica attuali e futuri; parallelamente, forniscono ai reparti IT una maggiore flessibilità lavorativa, incoraggiando l'uso di nuovi dispositivi mobili e applicazioni".

Questa acquisizione, annunciata il 6 maggio 2011, si tradurrà in una combinazione unica nel settore: protezione dei computer endpoint con Unified Threat Management (UTM). Una volta completata l'integrazione, la gamma di prodotti di sicurezza Sophos sarà in grado di:

  • combinare la protezione della rete di Astaro con l'alta competenza di Sophos in materia di minacce. La prima fase di integrazione fra Astaro Security GatewaySophos Anti-Virus darà vita a una protezione dal malware in tempo reale che si servirà di Sophos Live Protection, un'infrastruttura a 360 gradi che fornisce aggiornamenti in tempo reale agli utenti, indipendentemente dalla posizione geografica del loro ufficio, e Sophos Web protection, per il blocco in tempo reale di siti Web contenenti malware, grazie ai sistemi di reputazione dei SophosLabs; questi sistemi identificano e classificano oltre 50.000 pagine Web infette al giorno;
  • a lungo termine, l'integrazione consentirà la gestione centralizzata del software antimalware, dei criteri di controllo Web e dati in tutti i computer endpoint, i dispositivi mobili e nella rete, indipendentemente dai tipi di enforcement point, sia che siano di proprietà dei consumatori, situati in una sede centrale, una filiale o un ufficio remoto. In questo modo, il reparto IT otterrà maggiore visibilità e controllo, indipendentemente dai tipi di enforcement point: aziendali, di proprietà dei consumatori, situati in una sede centrale, una filiale, o un ufficio domestico o remoto;
  • con il completamento del programma partner di Astaro, i partner Sophos avranno accesso alla gamma completa di prodotti per la protezione della rete, inclusi: funzionalità esclusive per la sicurezza informatica delle filiali, gestione dei log e un gateway per la protezione della rete disponibile in qualsiasi modello di distribuzione. Allo stesso modo, i partner Astaro avranno l'opportunità di diventare partner Sophos, e offrire ai propri clienti una gamma completa di soluzioni per computer endpoint, dispositivi mobili e gateway.

"Entrambe le aziende sono pragmatiche e riconoscono l'importanza che semplicità e sicurezza rivestono per gli acquirenti finali", sostiene 451 Group nella Deal Analysis1 datata 6 maggio 2011 e riguardante questa acquisizione. "In questo settore, le flessioni di mercato richiedono mosse audaci. Sophos ne ha appena compiuta una".

"Astaro è stata fondata con la mission di introdurre nuovi prodotti di protezione della rete per organizzazioni di qualsiasi dimensione; questo obiettivo è stato raggiunto grazie alla creazione di soluzioni di Unified Threat Management facili da usare, che tengono conto delle mille sfaccettature della protezione della rete. Tuttavia, in seguito alla continua evoluzione del panorama delle minacce, è divenuto evidente che, da sola, la protezione a livello di gateway non sarebbe più stata sufficiente a proteggere una rete in maniera efficace", sostiene Jan Hichert, cofondatore e amministratore delegato di Astaro, che riveste ora il ruolo di Vicepresidente senior e General Manager di Sophos per la Network Security.

__________

1 "Sophos va oltre gli endpoint, con l'acquisizione di Astaro" del 6 maggio 2011.

Informazioni di contatto per i media:
Vanessa Apicerno
Burson-Marsteller
+01 (617) 406-1652
Vanessa.apicerno@bm.com

Informazioni su Sophos

Più di 100 milioni di utenti in 150 paesi si affidano a Sophos, considerandola la migliore protezione contro minacce complesse e perdita di dati. Sophos si impegna a fornire soluzioni di sicurezza completa facili da distribuire, gestire e utilizzare, aventi i più bassi costi di proprietà del settore. Sophos offre soluzioni all'avanguardia per cifratura, sicurezza degli endpoint, Web, e-mail, dispositivi mobili e protezione della rete, grazie al supporto dei SophosLabs: la nostra rete mondiale di centri di prevenzione delle minacce.

Le sedi centrali di Sophos sono situate a Boston, USA, e ad Oxford, Regno Unito. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web www.sophos.com.