Sophos: ottimi risultati sul mercato italiano

luglio 12, 2011 Sophos Press Release

Milano, 12 luglio 2011 – Sophos , società leader a livello mondiale nel settore della sicurezza informatica, conferma il trend di crescita che aveva già caratterizzato l’anno fiscale 2009: anche il FY 2010, che si è chiuso al 31 marzo, ha infatti registrato una crescita del fatturato a doppia cifra, toccando il 23%.

Questo dato conferma il rendimento positivo registrato da Sophos che, per il secondo anno consecutivo, ha superato la soglia dei 900 nuovi clienti acquisiti, con un incremento del 20% rispetto al precedente anno fiscale.

In particolare, Sophos ha ottenuto straordinari risultati nel mercato Large Enterprise con un incremento del 60% e la sua offerta di prodotto viene percepita sempre di più dai clienti come una piattaforma di altissimo profilo tecnologico, in grado di coniugare flessibilità e semplicità di utilizzo ad una tecnologia sempre più avanzata.

Il portafoglio di soluzioni offerte da Sophos permette alle aziende di implementare una rete di sicurezza in grado di proteggere i diversi punti strategici ai fini dell’attività di business: dall’Endpoint all’ambito mobile, in crescente evoluzione, senza trascurare le esigenze di cifratura dei dati e le soluzioni di antispam e web filtering.

Inoltre, con l’acquisizione di Astaro (quarto vendor al mondo di soluzioni specifiche di Unified Threat Management), a maggio del 2011, Sophos ha ulteriormente arricchito e completato la propria gamma di soluzioni, rispondendo così alle esigenze dei clienti rimaste finora insoddisfatte: una maggiore efficienza e una migliore coordinazione tra utenti, applicazioni e infrastrutture informatiche.

La combinazione tra la gamma di prodotti Astaro per la tutela della rete e le competenze di Sophos in materia di protezione dalle minacce informatiche per endpoint, utenti mobili ed e-mail consente infatti di continuare a fornire risultati tangibili, con l’obiettivo di garantire una sicurezza completa e trasparente ovunque si trovino utenti e aziende.

Restando nell’ambito dell’offerta di prodotto, va citata la nuova versione della soluzione Sophos Endpoint Security & Data Protection 9.7 che integra la tecnologia in-the-cloud con accesso immediato ai più recenti dati delle minacce nell'ampio database di reputazione di SophosLabs. Grazie a questo sistema, non appena i controlli di un singolo cliente identificano una nuova minaccia, il database delle minacce di SophosLabs viene aggiornato automaticamente, fornendo una migliore protezione a tutti i clienti Sophos.

Un altro fattore alla base del successo di Sophos è indubbiamente il Canale: anche quest’anno è stata confermata l’attenzione e l’impegno nei confronti dei Partner. Grazie al Programma di Canale Sophos, viene infatti massimizzato il profitto dei Partner e viene offerto loro massimo supporto nello sviluppo del business. A conferma dell’ottimo stato di salute del Canale Sophos, il dato che indica che ben il 70% dei partner dell’Azienda è stato attivo nel corso dell’ultimo FY.

Lo scorso maggio inoltre, Sophos ha siglato per la prima volta un accordo di distribuzione sul mercato italiano affidandosi a Computerlinks S.p.A., filiale del distributore europeo specializzato in e-Security ed e-Business. Attraverso questa partnership Sophos punta ad ottimizzare il presidio capillare sul territorio e, di conseguenza, a raggiungere nuovi traguardi in termini di volumi e penetrazione nel mid market.