Sophos: San Valentino nel mirino dei cybercriminali, diffidate dalle cartoline elettroniche

febbraio 11, 2009 Sophos Press Release

Sophos, società leader a livello mondiale nel settore della sicurezza informatica e nella tecnologia di controllo dell’accesso alla rete (NAC), mette in guardia gli utenti a non lasciarsi trasportare dall’entusiasmo, nel tentativo di scoprire l’identità di presunti ammiratori. Secondo quanto emerge da un sondaggio condotto da Sophos, otto amministratori di rete su dieci considerano le cartoline elettroniche rischiose per la sicurezza. Autori di virus, hacker e spammer se ne servono, infatti, per mascherare i loro attacchi, pertanto gli utenti devono esercitare la massima prudenza nell’aprire biglietti d’auguri inattesi ed evitare di cliccare sui link in essi contenuti.

A detta degli esperti di Sophos, gli amministratori di sistema sono ovviamente ben informati sui rischi connessi alle cartoline elettroniche, ma lo stesso non può dirsi degli altri dipendenti. È indispensabile quindi sensibilizzare e addestrare tutto il personale, affinché non cada nella trappola di sedicenti ammiratori. Com’è noto, i criminali informatici adottano strategie di ingegneria sociale per indurre con l’inganno incauti utenti a scaricare involontariamente codici dannosi. La festa degli innamorati non farà eccezione e, per raggiungere i propri scopi illeciti, i truffatori della Rete tenteranno di far leva sull’atmosfera romantica che regna a San Valentino.

"Uno degli stratagemmi prediletti dagli hacker è quello di mascherare un attacco da biglietto d’auguri elettronico inviato da un ammiratore segreto. Con l’avvicinarsi di San Valentino, c’è da aspettarsi che gli imbonitori informatici si diano ancor più da fare", ha dichiarato Walter Narisoni, Sales Engineer Manager di Sophos Italia. "Gli amministratori di sistema si trovano spesso a che fare con dipendenti a volte incauti che consentono ai criminali informatici di far breccia nelle reti aziendali, quindi non ci sarebbe da sorprendersi se alcuni amministratori, nell’intento di raffreddare gli entusiasmi, bloccassero tutte le cartoline elettroniche di San Valentino".

"A tutti piace ricevere gli auguri di San Valentino, con il rischio che coloro che ne saranno esclusi sabato prossimo saranno ancora più smaniosi di aprire una romantica cartolina elettronica che li attende nella casella di posta al loro rientro in ufficio il lunedì successivo", ha aggiunto Narisoni. Sophos raccomanda a tutti gli utenti di non sottovalutare l’importanza della sicurezza informatica, di proteggere adeguatamente i propri PC da virus, spam e malware, e di aggiornarli con le patch di sicurezza più recenti.

* Sondaggio web di Sophos: 383 partecipanti, febbraio 2009