Sophos aderisce e sostiene la seconda edizione della ricerca annuale dell’Osservatorio sulla Posta Elettronica promosso da Babel per valutare lo stato di sicurezza dei sistemi di messaggistica

giugno 22, 2007 Sophos Press Release

Sophos, società leader a livello mondiale nella sicurezza informatica e nella tecnologia di controllo dell’accesso alla rete (NAC), annuncia di aver aderito all’Osservatorio sulla Posta Elettronica promosso da Babel, software & infrastructure system integrator italiano.

Grazie a una consolidata esperienza nel segmento della posta elettronica, Babel ha deciso di istituire nel 2005 un osservatorio dedicato al monitoraggio dei sistemi di messaggistica e alla creazione di cultura sul loro impiego. L’obiettivo è di valutarne costantemente le modalità di gestione, le funzionalità, l’efficienza e la sicurezza e di definire standard di eccellenza che supportino un efficace utilizzo della posta in ambito enterprise.

L’Osservatorio sulla Posta Elettronica monitora l'impiego dei sistemi di messaggistica attraverso vari strumenti tra i quali una ricerca di mercato annuale, white paper e tavoli di confronto. Il 2007 è l’anno della seconda edizione della ricerca: realizzata in modalità C.A.T.I. (Computer Aided Telephone Interview) e rivolta agli IT manager di mille aziende italiane con oltre 100 dipendenti, oltre 150 account di posta e una gestione “in house” dei propri sistemi di posta elettronica. La ricerca mira a conoscere i sistemi di posta utilizzati, i criteri di manutenzione e di sicurezza (con particolare attenzione alle soluzioni antivirus e antispam) e alla valutazione dell’azienda circa eventuali margini di miglioramento.

L’adesione di Sophos all’Osservatorio si focalizza, in particolare, sull’aspetto della sicurezza e dell’affidabilità delle infrastrutture di posta elettronica, condizioni fondamentali per la produttività delle imprese. Le importanti informazioni così raccolte permetteranno a Sophos di arricchire il già vasto know-how nel settore della sicurezza dei sistemi di messaggistica e di rispondere, sempre più efficacemente, alle nuove esigenze di protezione espresse dalle organizzazione.

“Abbiamo ritenuto strategico entrare a far parte dell’Osservatorio promosso da Babel perché lo consideriamo un’iniziativa in linea con il nostro approccio al mondo della sicurezza. La capacità di comprendere le modalità di utilizzo della posta elettronica e le esigenze evidenziate dalle principali imprese italiane è per noi di grande aiuto sia per sviluppare risposte di protezione sempre più efficaci ed efficienti sia per valutare nuove opportunità ed esplorare nuovi segmenti di business", afferma Vito Divincenzo, Director of Sales & Marketing di Sophos Italia.

“In quanto soggetto promotore – dichiara Filippo Dini, VP Sales & Marketing di Babel – Babel ha come missione l'affermazione dell’Osservatorio sulla Posta Elettronica quale punto di contatto e di confronto per le imprese costituito da un team di soggetti autorevoli sui vari aspetti della messaggistica. La presenza di Sophos è strategica quale interlocutore autorevole sul tema della protezione.”

Il report con i risultati della ricerca uscirà nei prossimi giorni. È possibile sin d’ora prenotare il documento sul sito Internet

www.osservatoriopostaelettronica.it.