Nasce Sophos Mobile Security per proteggere cellulari, smartphone e dispositivi mobili

marzo 27, 2007 Sophos Press Release

Sophos Mobile Security

Sophos Mobile Security protegge gli smartphone che utilizzano Windows Mobile 5.0.

Sophos, società leader a livello mondiale nella sicurezza informatica e nella tecnologia di controllo dell’accesso alla rete (NAC), ha annunciato il lancio di Sophos Mobile Security, la prima soluzione della multinazionale britannica per la tutela dei dispositivi mobili. Sophos Mobile Security garantisce la protezione in tempo reale di cellulari, smartphone e palmari aziendali con sistema operativo Windows Mobile 5.0, contro virus, spyware e altre forme di malware.

Negli ultimi anni si è registrato un costante aumento delle minacce informatiche ideate per colpire i dispositivi mobili. Da qui la crescente necessità di soluzioni in grado di garantire la massima protezione dagli attacchi di malware e di tutelare le informazioni sensibili.

Secondo un sondaggio on line recentemente condotto da Sophos, l’81% degli amministratori di sistema si è detto preoccupato che, in futuro, palmari e smartphone possano diventare un bersaglio più frequente per gli autori di malware e spyware. Tuttavia, il 64% ha ammesso di non aver ancora implementato una soluzione di protezione.*

Sophos Mobile Security esamina i file, sia in accesso che su richiesta in modalità pianificata, rileva tutte le tipologie di virus e spyware e le archivia in quarantena, senza incidere sulle performance dei dispositivi e garantendo il funzionamento regolare delle comunicazioni aziendali.

Gli amministratori di sistema possono bloccare le impostazioni prima dell'installazione e garantire un criterio di protezione uniforme su tutti i dispositivi mobili. La protezione può essere installata direttamente sui singoli dispositivi mediante Microsoft ActiveSync, oppure su più dispositivi utilizzando software di gestione come Intellisync Mobile Suite, garantendo una sicurezza completa a livello aziendale.

Mediante la tecnologia proprietaria Behavioural Genotype® Protection, integrata nella soluzione, è possibile bloccare in maniera proattiva il malware nuovo e sconosciuto, prima che venga eseguito. Inoltre, allarmi su schermo e via email avvertono in tempo reale gli utenti e gli amministratori della presenza di malware, permettendo un intervento tempestivo che consente di monitorare e neutralizzare qualsiasi minaccia.

"Se gli smartphone e gli altri dispositivi mobili non sono adeguatamente protetti rischiano di favorire l’intrusione di hacker. Sebbene il numero delle minacce alla sicurezza di tali dispositivi sia ancora molto inferiore rispetto al malware che colpisce le piattaforme Windows, gli amministratori di sistema si stanno adoperando per salvaguardare tutti i punti di accesso alla rete aziendale", ha dichiarato Walter Narisoni, Security Consultant di Sophos Italia.

Sophos Mobile Security si aggiorna automaticamente con le ultime soluzioni rilasciate dai SophosLabs, i centri di monitoraggio Sophos dislocati in tutto il mondo, gli unici che analizzano congiuntamente virus, spam e malware web. La soluzione include inoltre il supporto tecnico illimitato: telefonico, via email e on line 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, in italiano negli orari d’ufficio.

Prezzi e disponibilità

Sophos Mobile Security 1.0 supporta i sistemi operativi Windows Mobile 5.0 per Pocket PC Edition e Windows Mobile 5.0 per Pocket PC Phone Edition. La versione proteggerà anche i dispositivi con sistema operativo Windows Mobile 6.0, il cui rilascio da parte di Microsoft è previsto per la fine del 2007.

Il prezzo, IVA inclusa, di una licenza aziendale triennale per 100 utenti è di 0,40 euro mensili ad utente.

* Fonte: sondaggio on line di Sophos. Novembre 2006: 612 partecipanti; gennaio 2007: 373 partecipanti

Per maggiori informazioni visitare:

www.sophos.it/products/es/endpoint/mobilesecurity.html

Argomento d'attualità: proteggete la vostra forza lavoro mobile

Il podcast Sophos (in inglese) sul tema dei rischi per la sicurezza dei dispositivi mobili può essere scaricato all’indirizzo:

http://www.sophos.com/security/podcasts