Sophos presenta la ES4000 E-Mail Security Appliance PA, la prima soluzione integrata per la sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione

novembre 02, 2006 Sophos Press Release

Per intensificare il dialogo con i cittadini, migliorare la fruizione di informazioni e servizi contenendo i costi, la Pubblica Amministrazione si sta rivolgendo sempre più alle nuove tecnologie. L’utilizzo di Internet e della posta elettronica come canali di relazione mette in evidenza come le infrastrutture informatiche di enti e strutture pubbliche debbano essere tutelate dai rischi derivanti da virus, spam, spyware e da un uso improprio della posta elettronica.

Tale esigenza è oggi ancora più sentita in ragione dell’evoluzione delle strategie e degli obiettivi dei cybercriminali che, sempre più spesso riuniti in vere e proprie associazioni a delinquere, sono orientati verso i furti d’identità e di informazioni sensibili al fine di perpetrare truffe a scopo di lucro.

Sophos Italia, partendo da queste premesse, ha sviluppato l'ES4000 E-Mail Security Appliance PA, la prima appliance di sicurezza integrata, studiata specificamente per rispondere alle esigenze di sicurezza della Pubblica Amministrazione e consentire, di conseguenza, un efficace utilizzo di tutte le potenzialità della Rete.

L'ES4000 E-Mail Security Appliance PA è una soluzione facile da usare, che garantisce la sicurezza IT di strutture complesse come quelle del mondo della Pubblica Amministrazione. L’appliance, oltre ad avere un'interfaccia intuitiva e aggiornamenti automatici ogni cinque minuti, presenta un’innovativa integrazione hardware-software che garantisce la protezione della posta elettronica da virus, trojan, spyware, spam, phishing e da qualsiasi altra minaccia informatica, nonché dall’uso improprio della posta elettronica, nel traffico e-mail in entrata e in uscita.

L’ES4000 E-mail Security Appliance PA utilizza i motori antivirus e antispam leader di Sophos e aggiornati in tempo reale grazie all’attività dei SophosLabs, la rete globale di centri di analisi delle minacce informatiche distribuiti in tutto il mondo e operativi 24 ore su 24.

La manutenzione automatica, il monitoraggio e l’assistenza remoti, gli allarmi sugli eventi di sistema, la quarantena integrata, l’utilizzo intuitivo delle interfacce e infine l’installazione rapida e semplice sono le caratteristiche di questa nuova soluzione di Sophos che la rendono particolarmente interessante per le organizzazioni del settore pubblico.

La piattaforma di Sophos dedicata alla Pubblica amministrazione si completa con l’istituzione del “Telefono Blu”, un servizio dedicato a enti e istituzioni che, in tempo reale, fornisce indicazioni e assistenza relative all’utilizzo dell’appliance.

Chiamando il numero dedicato 02 6628 1066, si potrà entrare immediatamente in contatto con il Centro di Assistenza Sophos PA. Si tratta di un servizio senza filtri, in lingua italiana.

Al di fuori degli orari d’ufficio gli utenti potranno comunque avvalersi dell’assistenza Sophos, attiva (in lingua inglese) 7 giorni su 7, 24 ore su 24.