Sophos presenta una nuova versione di PureMessage per Windows/Exchange

gennaio 05, 2006 Sophos Press Release

Sophos, società leader nella protezione enterprise da virus, spyware e spam, ha annunciato l’uscita della nuova versione di PureMessage per Windows/Exchange 2.5, la nota e diffusa soluzione business antispam e antivirus per i sistemi operativi Microsoft e i gateway di posta.

Una delle priorità più sentite dagli amministratori di sistema è ridurre il numero delle mail e degli allegati indesiderati che transitano e vengono archiviati su Exchange. Grazie al nuovo sistema di content management ancora più potente e flessibile, PureMessage per Windows/Exchange risponde a questa esigenza, attraverso un filtro estremamente performante che analizza sia la mail che gli allegati, persino nei formati compressi come Zip, Tar, Microsoft Cabinet, InstallShield Cabinet.

Qualora vengano trovati contenuti ritenuti “sospetti”, PureMessage può intervenire in diversi modi: mettendo la mail in quarantena, disinfettandola o cancellando l’allegato.

“Gli amministratori di sistema non vogliono trovarsi a gestire problemi causati da un crescente flusso di e-mail indesiderate che impegnano moltissime risorse di rete”, spiega Walter Narisoni, Sales Engineering di Sophos Italia. “La nuova soluzione integrata di Sophos, grazie alla sua scalabilità, consente una gestione più semplice del network contribuendo a preservare la rete da mail indesiderate che possono pregiudicare la credibilità aziendale”.

PureMessage per Windows/Exchange è totalmente configurabile e aiuta gli amministratori di rete a controllare i propri sistemi di sicurezza. Le caratteristiche avanzate di contenimento delle minacce informatiche che giungono via mail sono state ideate per bloccare l’entrata di virus nuovi e sconosciuti anche quando è stata cambiata l’estensione degli allegati oppure questi siano nascosti dentro file compressi.

La protezione da virus e spam viene aggiornata automaticamente dal databank di Sophos e tutti i messaggi sono analizzati indipendentemente da come vengano inviati o ricevuti. Gli allegati sospetti vengono rimossi e messi in quarantena prima che la mail sia ricevuta dal destinatario.

PureMessage per Windows/Exchange 2.5 offre supporto per le installazioni cluster di Exchange in modo che sia sempre possibile il failover. Inoltre, la nuova soluzione Sophos per i gateway fornisce agli utenti finali gli strumenti per recuperare direttamente le mail messe in quarantena senza dover contattare l’amministratore di sistema.

Ulteriori informazioni su Sophos.