Sophos protegge il lavoro dell’associazione non profit “War Child”

dicembre 21, 2005 Sophos Press Release

War Child
War Child aiuta i bambini colpiti dalla guerra.

War Child, associazione benefica nata nel 1993 per sostenere migliaia di bambini che vivono nei territori di guerra di tutto il mondo e per dare un aiuto concreto alle piccole vittime dei conflitti, ha scelto di proteggere le proprie infrastrutture con le soluzioni di Sophos, protagonista mondiale nel settore della protezione da virus, spam e spyware in ambito enterprise.

Il sistema di sicurezza globale a tutela da spam, virus, Trojan e spyware, sia per PC che gateway, è stato fornito da Octavia Information Systems, partner di Sophos e da tempo sostenitore di War Child.

Originariamente le problematiche di sicurezza informatica non rappresentavano una priorità per War Child, anche a causa dei fondi limitati. In seguito, con la crescita delle infrastrutture l’associazione ha iniziato a verificare le falle dei propri sistemi che avrebbero potuto generare seri pericoli: oltre il 40% delle licenze di War Child sono infatti utilizzate all’estero, le postazioni in ufficio vengono condivise da diversi operatori, tutti elementi che mettono ancora più a rischio di attacchi informatici l’associazione.

“Octavia ci ha consigliato di investire in sicurezza. La nostra rete aziendale richiedeva soluzioni di protezione e Sophos rappresentava la scelta migliore”, commenta Julian Carera, portavoce di War Child. “La grande esperienza nel proteggere infrastrutture dislocate in tutto il mondo come la nostra è stato un elemento chiave della scelta, così come è stato determinante lo sconto accordatoci in quanto associazione benefica. Operativamente, il passaggio a infrastrutture sicure è stato implementato in modo perfetto da Octavia ed ora siamo estremamente soddisfatti dell’efficienza e della sicurezza del nostro nuovo network”.

War Child ha implementato a livello desktop le soluzioni integrate antivirus e antispyware di Sophos, mentre sul gateway ha scelto PureMessage che le garantisce una protezione globale da virus, spam e spyware.

Considerando le oltre mille nuove minacce al mese e un volume complessivo di mail spam di circa il 50%, l’esigenza di protezione dell’associazione non era mai stata così rilevante.

“War Child è un’associazione riconosciuta, con un solida reputazione. Aveva l’esigenza di una soluzione scalabile che le permettesse di implementare licenze individuali solo se e quando necessarie”, commenta Jerome Mohamed, sviluppatore delle soluzioni flessibili di Octavia Information Systems. “Sophos garantisce la risposta perfetta a queste richieste e contemporaneamente permette a War Child di proteggere le proprie infrastrutture in maniera stabile. Su nostro suggerimento l’associazione ha aggiornato tutta la rete e oggi siamo soddisfatti dei nuovi parametri di efficienza e sicurezza conseguiti”.

A proposito di War Child

War Child è un network di associazioni benefiche indipendenti che lavorano in tutto il mondo per sostenere i bambini nelle zone di guerra. Lo scopo è portare pace e dare speranza e protezione ai bambini che hanno vissuto gli orrori dei conflitti. La sede inglese di War Child è specializzata in progetti di emergenza e di sviluppo. Si occupa inoltre di iniziative per favorire la comunicazione e l’educazione e di operazioni di bonifica delle mine in modo da creare spazi sicuri dove i bambini possano giocare.

A proposito di Octavia Information Systems

Octavia Information Systems è un’azienda di multisoluzioni IT, che fornisce servizi di alta qualità nello sviluppo software, soluzioni online, network e sistemi di servizio, supporto, consulenza e training. Con sede nel Regno Unito, Octavia è stata fondata nel 1998, da allora è cresciuta sensibilmente, fornendo soluzioni IT sia per le aziende che per la pubblica amministrazione.