Roma capitale della sicurezza: Sophos Italia apre una sede operativa

novembre 08, 2005 Sophos Press Release

Coordinare tutte le attività sul territorio del centro-sud con l’obiettivo di consolidare il proprio ruolo di primo piano nella diffusione di software per la computer security anche nel mercato dell’Italia centro-meridionale. Questo il significato dell’apertura da parte di Sophos Italia di un polo operativo a Roma.

La nuova sede romana - situata in via Krekich, 25 – opererà secondo il modello di approccio alle tematiche della sicurezza aziendale peculiare di Sophos: valorizzazione dell’integrazione tra le soluzioni presenti nel portafoglio dell’azienda e generazione di una qualità di servizio improntata alla massima customer statisfaction.

Le figure commerciali e le funzioni tecniche che lavoreranno nella sede romana risponderanno direttamente a Vito Divincenzo, Director of Sales di Sophos Italia e avranno la missione di alimentare la domanda e supportare i clienti sia nel mercato della Pubblica Amministrazione e delle Telecomunicazioni, sia focalizzandosi su nuove opportunità nel segmento dell’impresa privata.

Ad oggi, Sophos Italia ha già acquisito importanti clienti nell’area centro-meridionale del Paese quali la Regione Campania, l'Istituto per il Commercio Estero, l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l’Università di Sassari.

“L’approdo a Roma nasce dalla convinzione che per fornire risposte adeguate alle esigenze di sicurezza delle organizzazioni si debba conoscerne da vicino le particolari necessità. L’interazione con il territorio diviene dunque fondamentale sia per cogliere le opportunità di business più interessanti, sia per consolidare o allargare la relazione con nuovi partner”, ha dichiarato Vito Divincenzo, Director of Sales di Sophos Italia.

L’inaugurazione del polo romano attesta il trend di crescita di Sophos Italia che sta consolidando il proprio business in maniera capillare su tutto il territorio nazionale.

“L’apertura della sede nella capitale risponde a una precisa strategia che ci spinge ad essere vicini alle organizzazioni, anche geograficamente. La nostra attitudine a soddisfare il cliente a 360° presuppone non solo il rilascio di soluzioni tecnologicamente performanti, ma anche un livello di servizio caratterizzato da alti standard di disponibilità e professionalità. Questo approccio ha senza dubbio contribuito a generare i risultati positivi dei primi sette mesi dell’anno fiscale che hanno visto una crescita del fatturato di oltre il 160%”, ha commentato Claudio D. Gast, Country Manager di Sophos Italia.