Lo SPAM: non solo una minaccia alla sicurezza dei sistemi informativi, ma anche un incremento dei costi indiretti

aprile 11, 2005 Sophos Press Release

Roma 10 Marzo 2005

Il 10 marzo u.s., Sophos ha organizzato all'Hotel Aldrovandi Palace di Roma un evento incentrato sui problemi causati dallo SPAM e sulle possibili soluzioni.

Un recente studio di Gartner stima che oggi lo spam rappresenta più del 50% del traffico email all'interno delle imprese e prevede che, in assenza di misure di protezione, lo spam costituirà oltre il 60% del traffico di messaggi entro il 2007. L'espandersi di questo fenomeno comporta numerosi costi indiretti per un'organizzazione, inclusi la perdita di produttività dei dipendenti, i reclami all'help desk e l'utilizzo improprio delle risorse informatiche. Per questo abbiamo pensato fosse necessario analizzare con i nostri Partner e i nostri Clienti, i problemi causati dallo spam, per affrontarli nel modo corretto.

L'evento è stato caratterizzato dall'intervento di Jan Hruska che, oltre ad essere il cofondatore di Sophos, è anche un esperto delle tematiche relative allo spam e ai virus, che ha portato tutta la sua esperienza nel settore e ha illustrato in anteprima i benefici e vantaggi delle soluzioni Sophos sviluppate dai nostri laboratori.

L'evento, su invito, era rivolto ai Partner di Sophos, agli Enti Pubblici e alle Enterprise e ha riscontrato un ottimo successo, tanto che stiamo pensando di organizzarne presto uno anche a Milano.

Roma, 10 marzo 2005, Hotel Aldrovandi Palace Roma, 10 marzo 2005, Hotel Aldrovandi Palace
Roma, 10 marzo 2005, Hotel Aldrovandi Palace