La top ten dei virus e dei falsi allarmi segnalati a Sophos nel dicembre 2004

gennaio 10, 2005 Sophos Press Release

Sophos, azienda leader nella produzione di software antispam e antivirus per le aziende, ha pubblicato il rapporto del mese di dicembre relativo ai 10 virus e ai falsi allarmi più diffusi, che hanno colpito le aziende in tutto il mondo.

Il rapporto, basato sui dati raccolti dalla rete globale di stazioni di monitoraggio di Sophos, mostra che il nuovo virus denominato Zafi-D, comparso a metà dicembre, ha preso il posto di Netsky-P - la minaccia predominante del 2004 - in cima alla classifica.

Per il mese di dicembre la classifica dei virus è la seguente:

Posizione Mese
precedente
Virus Percentuale di segnalazioni
1NuovoW32/Zafi-D
   36,8%
22W32/Sober-I
   20,7%
31W32/Netsky-P
   15,5%
43W32/Zafi-B
   8,6%
55W32/Netsky-D
   2,8%
66W32/Netsky-Z
   2,5%
77W32/Bagle-AA
   2,0%
88W32/Netsky-B
   1,7%
9NuovoW32/Netsky-AD
   1,2%
109W32/MyDoom-O
   1,0%
Altri7,2%

"Zafi-D è l'unica new entry del mese di dicembre e si è subito attestata al primo posto in classifica, eclissando i virus dominanti dei mesi passati, quali Netsky-P e Zafi-B. Nonostante sia stato scoperto solo a metà dicembre Zafi-D ha causato le insidie maggiori durante il periodo natalizio, rappresentando più di un terzo di tutti i virus segnalati a dicembre," ha affermato Carole Theriault, security consultant di Sophos. "Zafi-D finge di inviare auguri natalizi - il corpo della e-mail contiene infatti un grafico con due 'smiley' che si prendono gioco dell'utente, facendogli credere che l'allegato non sia infetto, ma contenga soltanto un gioco. Truffe simili hanno ingannato un numero elevato di utenti,convincendoli ad aprire un allegato e a diffondere un codice maligno."

"A solo 24 ore dalla scoperta, Zafi-D rappresenta più del 72% di tutte le segnalazioni relative ai virus, e un'e-mail su dieci è stata infettata da questo worm. E' scoraggiante vedere un virus guadagnare così tanto terreno in così poco tempo. Molti danni avrebbero potuto essere evitati, se solo gli utenti avessero aggiornato la loro protezione antivirus", ha dichiarato Theriault.

Sophos, nel mese di dicembre, ha analizzato e protetto i sistemi aziendali da 964 nuovi virus. Ad oggi Sophos protegge da 98.499 virus in totale. I dati di Sophos mostrano che più del 5,6%, cioè una ogni 18 delle mail in circolazione nel mese di dicembre, conteneva virus. Se questi dati vengono paragonati a quelli degli ultimi mesi non si riscontrano differenze.

I primi 10 falsi allarmi segnalati a Sophos nel mese di dicembre sono i seguenti:

Posizione Falso allarme Percentuale di segnalazioni
1Hotmail hoax
   32,6%
2Meninas da Playboy
   9,7%
3A virtual card for you
   7,8%
4Elf Bowling
   5,4%
5Yahoo instant message
   4,2%
6Applebees Gift Certificate
   3,5%
7Bonsai kitten
   3,1%
8Budweiser frogs screensaver
   2,3%
9Jamie Bulger
   2,0%
10Bill Gates fortune
   1,5%
Altri27,9%

"Il falso allarme a tema natalizio denominato Elf Bowling è rientrato in classifica questo mese, giusto in tempo per le vacanze. Il falso allarme consiglia agli utenti di stare attenti alle e-mail che possono contenere un gioco chiamato Elfbowl.exe, perché si pensa sia un virus pericoloso", ha affermato Theriault. " Sebbene esistano dei virus che si nascondono dietro a dei giochi, questo avvertimento è solamente un trucco. Comunque, è possibile che i giochi vengano infettati da un virus in futuro, e ridistribuiti via e-mail. Per essere aggiornati sulle ultimissime minacce, gli utenti dovrebbero dare credito solo alle informazioni disponibili sui siti Web di società riconosciute sul mercato."

Sophos ha reso disponibile del materiale informativo gratuito, continuamente aggiornato, per le reti Intranet e i siti Web. Gli utenti possono quindi trovare costantemente dei dati aggiornati sugli ultimi virus e sui falsi allarmi più recenti (inglese).

Grafici della precedente Top Ten dei virus (inglese).

Ulteriori informazioni sull'uso sicuro dei computer, incluse le regole per proteggersi dai falsi allarmi (inglese).