Sophos al 35mo posto nella classifica Europe 500 di BusinessWeek

ottobre 18, 2004 Sophos Press Release

BusinessWeek

Sophos, uno dei leader mondiali nella protezione delle imprese dallo spam e dai virus, si è classificata al 35mo posto nella graduatoria Europe 500 di BusinessWeek delle aziende europee in forte crescita, che creano occupazione. Nella classifica sono rappresentati parecchi settori di business Sophos si è piazzata seconda tra le aziende del settore IT.

"Sophos è contenta di questo posizionamento nella classifica Europe 500 di quest'anno," ha dichiarato Carole Theriault, security consultant di Sophos. "Tutto il personale di Sophos può essere orgoglioso che la propria azienda si sia classificata così in alto nella Top 500. Questa è un'ulteriore dimostrazione del successo di Sophos nel fornire prodotti e servizi di prim'ordine."

La graduatoria Europe 500 è stata creata da BusinessWeek ed Europe's Entrepreneurs for Growth, un'organizzazione con sede a Bruxelles, che rappresenta più di 3.000 imprenditori.

Per poter essere prese in considerazione per la classifica Europe 500, le aziende devono essere state fondate prima del 2001, devono avere un minimo di 50 dipendenti, e devono avere sede in uno dei quindici stati membri principali dell'Unione Europea, in Islanda, Norvegia o Svizzera. Le aziende, inoltre, devono aver fatto profitti, almeno una volta in un periodo di riferimento di tre anni.

Sophos impiega quasi 900 persone in tutto il mondo, ed ha filiali in Europa e nel resto del mondo.

Per maggiori informazioni sulla graduatoria Europe 500, vi preghiamo di visitare il sito Web di BusinessWeek.

Vedere anche: