Sophos continua a far registrare un tasso di crescita doppio rispetto al mercato

settembre 17, 2003 Sophos Press Release

Sophos, uno dei leader mondiali nella protezione anti-virus per aziende, ha reso noti i risultati finanziari per l'anno d'esercizio conclusosi il 31 marzo 2003.

I fatti principali:

  • il fatturato è cresciuto del 30% raggiungendo i 41 milioni di sterline contro i 31,6 milioni dello scorso anno
  • l'utile ante imposte è cresciuto del 24% raggiungendo i £12,1 milioni (2002: £9,8 milioni)
  • l'utile dopo imposte è cresciuto del 59% attestandosi sui £10,1 milioni (2002: £6,3 milioni).

Un'analisi condotta dal gruppo IDC prevede per il mercato degli anti-virus una crescita annua del 15% tra il 2002 e il 2007*. Quest'anno il fatturato di Sophos è cresciuto del doppio rispetto a questa percentuale - 30% - dimostrando il continuo successo della società nell'acquisire quote di mercato in un settore altamente competitivo come quello degli anti-virus.

L'azienda gode da parecchi anni di una crescita stabile e ininterrotta. Dal 1994 Sophos fa registrare una crescita composta annua del fatturato pari al 42% ed una crescita composta annua dell'utile ante imposte del 44%.

"Sophos ha avuto una crescita continua per tutto lo scorso anno e per il terzo anno consecutivo abbiamo superato il tasso di crescita del mercato," ha commentato Peter Lammer, CEO aggiunto di Sophos Plc. "La nostra strategia di sviluppo di una protezione concepita specificatamente per le reti aziendali, in aggiunta ad un servizio di supporto attivo 24 ore al giorno, sta evidentemente funzionando."

Sophos ha assistito anche alla crescita del proprio organico, formato ora da quasi 550 dipendenti. Nel solo Regno Unito questi sono cresciuti del 34 % rispetto ad aprile 2001 e sono destinati ad aumentare, dal momento che si prevede l'apertura della nuova sede centrale da £32 milioni per ottobre 2003, vicino agli uffici già esistenti, nell'Oxfordshire.

La società ha ampliato anche la sua presenza internazionale grazie alla certificazione ottenuta in Cina e rilascerà delle versioni dei suoi prodotti in portoghese, coreano e cinese, sia tradizionale sia semplificato.

Sophos, inoltre, ha aumentato il numero dei suoi partner OEM tra cui ora figurano anche Ositis, Stalker, Telnet Media e Preventon.

Alcuni dei clienti inglesi di Sophos sono: Bank of England, BBC, GlaxoSmithKline, Interbrew, Marks & Spencer, Orange, Oxford University, Royal Air Force, Siemens, Toshiba, WWF e Xerox Corporation.

*IDC Bulletin 29635R - Worldwide Secure Content Management Forecast Update and Competitive Vendor Shares, 2002 - 2007