Lancio dell'ultima versione di Sophos Anti-Virus Interface

aprile 07, 2003 Sophos Press Release

Con il lancio sul mercato di SAV Interface continua la tradizione inaugurata da Sophos di fornire ai propri partner integrazione semplice e grande funzionalità.

Sophos, uno dei leader mondiali in soluzioni anti-virus per le reti aziendali, ha annunciato oggi un incremento della rete strategica dei partner, formata adesso da 100 partner, del 120% rispetto all'anno scorso, come risultato dell'impegno costante dell'azienda ad ampliare la cerchia di alleanze strategiche. Inoltre Sophos ha reso nota l'immediata disponibilità della versione 3 del suo prodotto integrabile con applicazioni di terze parti: Sophos Anti-Virus (SAV) Interface. Realizzata grazie al contributo di idee provenienti dai partner OEM (Original Equipment Manufacturer), SAV Interface comprende, tra le sue caratteristiche di spicco, un metodo di scansione più efficace, una maggiore resistenza agli attacchi dei virus, tecniche di filtraggio della posta elettronica ed ampia operatività su numerose tipologie di piattaforma.

A causa della crescente minaccia per la sicurezza delle reti aziendali rappresentata dai virus, Sophos si è dedicata l'anno scorso al consolidamento del suo impegno verso i partner OEM per poter offrire alla clientela prodotti completamente integrabili mirati a scongiurare molteplici attacchi alla sicurezza. Come nelle versioni precedenti di SAV Interface, questa nuova versione è stata concepita specificamente per conseguire un livello di integrazione ottimale fra il motore di scansione di Sophos e le soluzioni dei partner. Ogni nuova funzione migliora le capacità di rilevazione e prevenzione dei virus, riducendo gli sforzi che il partner deve compiere in termini di tempi di sviluppo necessari per l'integrazione.

Grazie alla stretta collaborazione con i grandi nomi nel campo delle tecnologie della sicurezza quali CipherTrust, Mirapoint e Sybari, Sophos è attualmente in grado di fornire alle imprese una strategia di sicurezza unificata, pur mantenendo elevati i propri standard, raggiungibili solo grazie all'impegno di un team di sviluppo dedicato esclusivamente alla rilevazione dei virus.

'Sophos offre le migliori premesse per una partnership di successo: tecnologia e prestazioni eccellenti abbinate ad una grande attenzione per i partner e all'impegno dei team di sviluppo', ha affermato Robert Wells, direttore delle alleanze strategiche alla Mirapoint. 'Grazie alla notevole quantità di miglioramenti apportati al prodotto SAV Interface, abbiamo conseguito una drastica riduzione dei tempi di sviluppo. Un vantaggio che, unito all'evidente impegno di Sophos a rafforzare il nostro rapporto d'affari, ci permette di mantenere una stretta collaborazione che condurrà a mutui successi.'

Le recenti innovazioni dell'ultima versione di SAV Interface comprendono:

  • Nuove modalità di scansione: Consente la scansione dei file indipendentemente dalla loro posizione, avvalendosi di tre nuove funzioni di scansione. Elimina la necessità di copiare i file su dischetto per poterli esaminare, rendendo quindi possibile la scansione dei file ovunque si trovino, ad es. nella memoria principale.
  • Resistenza maggiore agli attachi dei virus: Permette un controllo migliore del processo di scansione dei file, generando report sullo stato e sull'andamento del processo. La scansione può essere annullata per contrastare le zipbomb e simili attacchi D.O.S., contribuendo a prevenire il sovraccarico del server.
  • Identificazione del tipo di file: Identifica con accuratezza i tipi di file, indipendentemente dalla loro estensione. Utilizzabile per mettere in atto un meccanismo di filtraggio della posta elettronica che blocca determinati tipi di file.
  • Gruppi di opzioni di configurazione: Migliorata la compatibilità con le versioni precedenti grazie all'aggiunta di una tecnologia che permette alle applicazioni client di utilizzare le opzioni più recenti.
  • Controllo del download dei dati sui virus: Permette alle applicazioni client un maggior controllo sull'acquisizione dei dati sui virus. Semplifica e velocizza l'implementazione degli aggiornamenti di emergenza.
  • Disponibilità più ampia in ambiente Windows: SAV Interface è ora disponibile per Windows 95/98/ME oltre che per NT/2000/XP, Linux, Solaris, FreeBSD HP/UX, per diversi altri derivati Unix, OpenVMS, e OS/2. In corso di sviluppo sono anche le versioni per Mac OS X e NetWare.

'Le minacce per la sicurezza di un'organizzazione si presentano sotto varie forme - tutte vanno definite e tenute in considerazione', ha dichiarato Ralph Pisani Jr., Vice President of Strategic Alliances, USA presso Sophos, Inc. 'Tuttavia siamo consapevoli del fatto che se distogliamo la nostra attenzione dagli aspetti connessi al rilevamento e alla prevenzione dei virus, Sophos non sarà più in grado di fornire la stessa qualità ed affidabilità che hanno reso possibile il suo successo. Questa è la ragion d'essere delle nostre partnership con altri importanti fornitori di prodotti per la sicurezza: offrire alla nostra clientela quanto di meglio esistente nel campo dei prodotti unificati per la sicurezza informatica.'

Per maggiori informazioni su SAV Interface, cliccate qui (inglese).