Press Release

Sfogliate il nostro archivio stampa

03 apr 2002

Sophos Anti-Virus per Unix rileva tutti i virus "in the wild" nei test effettuati da Virus Bulletin

Virus Bulletin

Sophos, uno dei leader mondiali nella protezione antivirus per le aziende, ha annunciato oggi che il tasso di rilevazione di Sophos AntiVirus per Unix è stato confermato dai test indipendenti effettuati da Virus Bulletin, la rivista internazionale sulla prevenzione, rilevazione e rimozione dei virus. Lo scanner su richiesta di Sophos ha rilevato tutti i virus "in the wild" nei test pubblicati nell'edizione della rivista di aprile 2002.

Virus Bulletin ha messo alla prova 11 diversi prodotti antivirus sulla piattaforma Linux valutandone i tassi di rilevazione, l'incidenza di falsi allarmi, e la velocità di scansione. Sophos non solo ha rilevato tutti i campioni di virus "in the wild", ma ha realizzato anche un punteggio pieno nel test sui falsi allarmi.

Sophos AntiVirus utilizza lo stesso motore di scansione in tutti i prodotti, garantendo lo stesso elevato tasso di rilevazione su tutte le piattaforme.

L'articolo completo può essere letto nell'edizione di aprile 2002 di Virus Bulletin.

Informazioni su Sophos

Più di 100 milioni di utenti in 150 paesi si affidano a Sophos, considerandola la migliore protezione contro minacce complesse e perdita di dati. Sophos si impegna a fornire soluzioni di sicurezza completa facili da distribuire, gestire e utilizzare, aventi i più bassi costi di proprietà del settore. Sophos offre soluzioni all'avanguardia per cifratura, sicurezza degli endpoint, Web, e-mail, dispositivi mobili e protezione della rete, grazie al supporto dei SophosLabs: la nostra rete mondiale di centri di prevenzione delle minacce.

Le sedi centrali di Sophos sono situate a Boston, USA, e ad Oxford, Regno Unito. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web www.sophos.com.